Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 02:58

L'Arbitrato del Coni respinge il ricorso di Paparesta

L'ex arbitro barese, che si era visto respingere a luglio l’istanza di conciliazione, era stato dismesso dagli organici lo scorso 4 luglio per «normale avvicendamento» e chiedeva di essere reintegrato. Coinvolto nel secondo filone di Calciopoli, patteggiò due mesi di squalifica
L%u2019ex arbitro barese Gianluca PaparestaROMA - L’Arbitrato del Coni ha respinto il ricorso presentato dall’arbitro Gianluca Paparesta contro Federcalcio e Associazione italiana arbitri. In un breve comunicato, il Coni ha reso noto che il collegio arbitrale composto dal presidente Ferruccio Auletta e dagli arbitri Angelo Piazza e Dario Buzzelli ha deliberato all’unanimità di rigettare le domande del fischietto di Bari. 

Paparesta, che si era visto respingere a luglio l’istanza di conciliazione, presentando immediatamente richiesta di arbitrato, era stato dismesso dagli organici dell’Aia lo scorso 4 luglio per "normale avvicendamento" e chiedeva di essere reintegrato. L’arbitro era stato coinvolto nel secondo filone di Calciopoli, quello delle schede Sim estere fornite da Luciano Moggi a una serie di dirigenti e direttori di gara e in estate aveva "patteggiato" due mesi di squalifica. La sua posizione nell’inchiesta condotta dalla procura di Napoli è stata archiviata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione