Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 07:18

Una giornata di squalifica a Giacomazzi

Il centrocampista del Lecce (serie A) fermato dal giudice sportivo. In serie B, una gara a Esposito del Bari e a Camillucci dell'Ancona, prossimo avversario dei biancorossi. In Seconda Divisione, un turno a Sgarra (Andria), De Cecco (Barletta) e Mercurio (Noicattaro)
Una giornata di squalifica a Giacomazzi
ROMA - Dopo le gare dell’undicesima giornata di Serie A, il giudice sportivo ha inflitto due giornate di squalifica ad Antonio Nocerino del Palermo «per avere, al 38' del secondo tempo, in azione di gioco, colpito un avversario, con una gomitata al volto». Un turno si stop invece ai seguenti calciatori: Andrea Costa (Reggina), Guillermo Giacomazzi (Lecce), Tiberio Guarente (Atalanta), David Pizarro (Roma), Luca Rossettini (Siena). Ammende per Catania (3.000 euro), Inter (2.500 euro), Lazio (2.500 euro), Roma (1.000 euro).

In relazione agli incontri della tredicesima giornata del campionato di serie B il giudice sportivo, Gianpaolo Tosel, ha squalificato oggi per tre giornate Vittorio Micolucci dell’Ascoli, reo di aver colpito un avversario «riverso al suolo con un calcio alla schiena». Un turno di stop invece per Marco Esposito (Bari), Cristiano Camillucci (Ancona), Alessandro Dal Canto (Treviso), Emanuele Pesoli (Cittadella), Daniele Di Donato e Massimo Taibi (Ascoli), Raffaele De Martino e Doudoud Diaw (Avellino), Marco Gorzegno e Marco Zambelli (Brescia), Emiliano Milone (Rimini) e Sandro Porchia (Grosseto). Ammende di 7.000 e 3.000 euro invece rispettivamente per Ancona e Frosinone.

Il giudice sportivo Pasquale Marino, in riferimento all’undicesima giornata di 1ª divisione, ha squalificato 19 giocatori. Per due gare è stato fermato De Martis (Sorrento) e per un turno Matute (Arezzo), Saverino (Cremonese), Brunner (Juve Stabia), Bognar, El Kamch (Lanciano), Pini (Lumezzane), Giovannini (Padova), Berardi, Caracciolo (Paganese), Boscolo (Pergocrema), Carboni (Portogruaro), Muwara (Pistoiese), Pisani (Pro Patria), Trotta (Ravenna), Olivieri (Sambenedettese), Minadeo (Sorrento), Cibocchi (Ternana), Collauto (Venezia), Tra gli allenatori stop per due gare a Nastasi (Portogruaro) e Montanari (Reggiana). Tra le società ammende a Verona (7.000 euro), Cavese (3.000 euro), Real Marcianise (2.000 euro), Lecco, Cremonese (1.500 euro), Perugia, Ternana (750 euro), Arezzo, Benevento (500 euro), Foggia (350 euro).

In riferimento all’undicesima giornata di 2ª  divisione, squalificati 33 giocatori. Per due gare è stato fermato Rondon (Bassano) e per una Bolla (Alessandria), Gavioli (Alghero), Sgarra (Andria), De Angelis, Zolfo (Aversa), De Cecco (Barletta), Angeletti (Cisco Roma), Cunzi (Cassino), Rossini (Celano), Marino (Colligiana), Nigro (Gela), Rossi (Giacomense), Ogliari (Giulianova),Arioli, Lazzeri, Volpato (Ivrea), Giglio, Testa (Olbia), Mercurio (Noicattaro), Fogacci (Pavia), Francini (Poggibonsi), Lamma, Moscardi, Pelliccia (Prato), Shakpoke (Rovigo), Sarzi (Sambonifacese), Izzo (Scafatese), Ghidini, Serao (Sudtirol), Paolacci (Val di Sangro), Di Mauro (Vibonese), Amita (Vigor Lamezia). Tra gli allenatori stop di due turni a Signorile (Noicattaro). Tra le società ammende a gela (2.500 euro), Cassino (2.000 euro), Noicattaro (1.500 euro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione