Cerca

Grosseto ed Empoli in testa. Parma-Bari lunedì sera

Nella tredicesima giornata della serie B di calcio, Grosseto ed Empoli vincono e restano in testa. Seguono il Sassuolo e il Livorno. I biancorossi possono tornare a un punto dalla vetta con un'affermazione in Emilia nel posticipo in programma alle ore 20,45
PALERMO – Sei vittorie esterne contraddistingono il turno numero tredici del campionato di serie B. In vetta alla classifica troviamo ancora la coppia composta da due club toscani, Grosseto ed Empoli. Salgono Sassuolo e Livorno, in attesa del big-match di lunedì sera. Al «Tardini» il Parma riceverà la visita del Bari.

Torna alla vittoria davanti al pubblico amico il Sassuolo. Sul campo neutro di Modena, gli emiliani di Andrea Mandorlini superano 3-1 il Cittadella grazie alle reti di Poli, Pagani e Salvetti (calcio di rigore). Inutile il punto dei veneti con Manucci al 90'.

Colpaccio del Livorno di Leo Acori: i labronici vincono 1-0 sul campo del Vicenza con splendida rete di Diamanti.

Successo in rimonta del Grosseto che prima andava sotto nel match casalingo contro il Modena (rete di De Oliveira) e poi ribaltava lo score negativo con Sansovini e Abruzzese.

Il Mantova vince 2-1 (seconda vittoria per il neo tecnico Billy Costacurta) a Bergamo contro l’Albinoleffe. La squadra di Madonna sbloccava il punteggio al minuto 36 con Carobbio ma subiva il ritorno dei «virgiliani» che prima pareggiavano con Corona ed a sette minuti dal termine completavano il sorpasso con il bomber Godeas.

L’Empoli si conferma squadra altalenante: la squadra di Silvio Baldini espugna il difficile campo del Frosinone. Al «Matusa» decide la rete dell’ex Lodi.

Identico score per il Piacenza che con il minimo sforzo vince al «Rigamonti» di Brescia. Il gol che consegna tre punti ai biancorossi di Pioli porta la firma di Moscardelli a dieci minuti dal termine.

L’Ascoli di Chiarenza sfiora per pochissimi secondi una vittoria che sarebbe stata un vero toccasana per la classifica del club marchigiani. A Pisa i bianconeri ascolani conducono il match fino al minuto 91 (in precedenza Soncin aveva sbloccato lo 0-0 con un bel gol): i nerazzurri toscani firmavano il pareggio in extremis con la rete di Viviani. Da segnalare anche il rigore parato da Taibi sull'1-0 per gli ospiti. Il portiere siciliano è stato espulso per proteste a pochi istanti dal triplice fischio.

Vittoria esterna anche per la Triestina. La brillante formazione guidata da Maran si impone 2-0 a Rimini. Decidono il match in Romagna le reti di Della Rocca e Testini. Anche l’Avellino conquista tre punti esterni: gli irpini di Campilongo vincono 1-0 sul campo dell’Ancona. Decisiva la rete di Pellicori a otto minuti dal termine. Un’espulsione per parte nella seconda frazione di gioco (Camillucci per i dorici, De Martino per gli ospiti).

Risultati della 13esima giornata del campionato italiano di calcio di serie B

A Bergamo: Albinoleffe-Mantova 1-2 
Ad Ancona: Ancona-Avellino 0-1 
A Brescia: Brescia-Piacenza 0-1 
A Frosinone: Frosinone-Empoli 0-1 
A Grosseto: Grosseto-Modena 2-1 
A Pisa: Pisa-Ascoli 1-1 
A Rimini: Rimini-Triestina 0-2 
A Sassuolo: Sassuolo-Cittadella 3-1 
A Treviso: Treviso-Salernitana 2-2 (giocata ieri) 
A Vicenza: Vicenza-Livorno 0-1
Parma-Bari si gioca lunedì alle 20,45.

La classifica (legenda: squadre, punti, partite giocate, vinte, pareggiate, perse, gol fatti, gol subiti)

Grosseto 24 13 7 3 3 26 18
Empoli 24 13 7 3 3 18 12
Sassuolo 23 13 7 2 4 20 12
Livorno 22 13 5 7 1 19 11
Vicenza 20 13 5 5 3 15 7
Triestina 20 13 5 5 3 19 16
Bari 20 12 5 5 2 12 10
Mantova 19 13 5 4 4 13 11
Brescia 19 13 5 4 4 14 15
Salernitana 19 13 5 4 4 13 15
Parma 18 12 4 6 2 16 11
AlbinoLeffe 18 13 4 6 3 13 13
Pisa 17 13 4 5 4 16 15
Ancona 16 13 4 4 5 19 15
Piacenza 16 13 4 4 5 9 11
Frosinone 16 13 4 4 5 15 18
Avellino 12 13 2 6 5 10 18
Rimini 12 13 3 3 7 12 21
Ascoli 11 13 2 5 6 8 14
Cittadella 11 13 2 5 6 9 16
Treviso 8 13 2 6 5 14 20
Modena 7 13 1 4 8 14 25
N.B.: Treviso penalizzato di 4 punti: 3 per violazione della clausola compromissoria e 1 per ritardo nel pagamento dell’Iva. Parma e Bari una partita in meno.

La classifica cannonieri

9 RETI: Mastronunzio (Ancona).
7 RETI: Lodi (3 rig.) (Empoli); Tavano (2 rig.) (Livorno); C.Lucarelli (4 rig.) (Parma).
6 RETI: Eder (2 rig) (Frosinone); Sansovini (3 rig) (Grosseto).
5 RETI: Nassi (Ancona); Sansovini (3 rig), Pichlmann (Grosseto); Bruno (1 rig.)(Modena); Di Napoli (Salernitana); Noselli (Sassuolo); Sgrigna (1 rig)(Vicenza).
4 RETI: Carobbio (Albinoleffe); Barreto (2 rig) (Bari); Caracciolo (3 rig) (Brescia); Meggiorini (Cittadella); Buscè (Empoli); Diamanti (Livorno); Caridi (2 rig) (Mantova); Greco (2 rig) (Pisa); Salvetti (3 rig) Sassuolo); Allegretti, Della Rocca (Triestina); Bjelanovic (Vicenza).
3 RETI: Ruopolo (1 rig) (Albinoleffe); Caputo (Bari); Iori (3 rig) (Cittadella); Vannucchi (Empoli); Cordova (Grosseto); Dedic (2 rig) (Frosinone); Rossini (Livorno); Corona, Godeas (Mantova); Gasparetto (Pisa); Vantaggiato (Rimini); Fava (2 rig.) (Salernitana); Zampagna (Sassuolo).
2 RETI: Laner (Albinoleffe); Miramontes (Ancona); Pellicori (Avellino); Colombo (Bari); Gorzegno, Possanzini (Brescia); Pozzi (Empoli); Santoruvo (Frosinone); Carparelli, Sforzini (Grosseto); Locatelli (Mantova); Biabiany, Catellani, De Oliveira (Modena); Paloschi (Parma); Ferraro, Moscardelli (Piacenza); Alvarez, Buzzegoli (1 rig) (Pisa); Ciarcià (Salernitana); Poli (Sassuolo); Beghetto, Scaglia (Treviso); Testini (Triestina).
1 RETE: Ferrari, Garlini (Albinoleffe); De Falco, Langella, Turati (Ancona); Bucchi, Cioffi, Guberti, Luci, Nastos, Pesce, Soncin (Ascoli); Ciotola, De Zerbi (1 rig.), Di Cecco, Doudou, Mesbah, Pecorari, Pepe, Szatmari (Avellino); Cavalli (1 rig.), Rivas, Volpato (Bari); Baronio, Feczesin, Nsereko, Szetela, Zambelli, Zoboli (Brescia); Ganci, Manucci (Cittadella); Coralli, Corvia, Loviso, Pasquato (Empoli); Antonazzo, Biso, Scarlato (Frosinone); Abbruzzese, Freddi, Garofalo, Gessa, Lazzari, Mora, Valeri, Vitiello (Grosseto); Candreva, A.Filippini, Loviso, Pulzetti (Livorno); Passoni (Mantova); Gasparetto, Gemiti, Pinardi (1 rig) (Modena); Castellini, Matteini, Morrone, Paponi, Pisanu, Reginaldo, Zenoni (Parma); Abbate, Anaclerio, Graffiedi, Nainggolan, Rickler (Piacenza); Colombo, Genevier (1 rig), Job, Joelson, Viviani (Pisa); Basha, Cipriani, Docente, La Camera, Pagano (1 rig.), Cipriani, Ricchiuti (Rimini); Kyriazis, Scarpa (1 rig), Tricarico (Salernitana); Andreolli, Pagani (Sassuolo); Bonucci, D’Aversa, Missiroli, Moro, Musetti, Piovaccari, Quadrini, Scurto, Zaninelli (Treviso); Antonelli, Cia, Cottafava, Figoli (1 rig.), Minelli, Princivalli (1 rig.), Tabbiani (Triestina); Bernardini (1 rig), Botta, Capone, Margiotta, Volta, Zanchi (Vicenza).
AUTORETI: Vitiello (Grosseto pro Albinoleffe); Iorio (Piacenza pro Treviso); A.Lucarelli (Parma pro Triestina).

Il prossimo turno (14ª giornata, 15 novembre ore 16)

Ascoli - Parma (ore 18.00)
Avellino - Brescia Bari - Ancona
Cittadella - Albinoleffe
Empoli - Grosseto (17/11, ore 20.45)
Livorno – Treviso
Mantova – Pisa (14/11, ore 20.45)
Modena - Frosinone
Piacenza - Sassuolo
Salernitana – Rimini
Triestina – Vicenza

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400