Cerca

Massa, vittoria amara. Hamilton è campione

Il pilota brasiliano della Ferrari (originario di Cerignola, in provincia di Foggia) si aggiudica il GP del Brasile, ma deve lasciare al pilota inglese della McLaren, giunto quinto, il titolo iridato. La casa di maranello conquista il Mondiale costruttori
Hamilton, Formula 1SAN PAOLO (BRASILE) - Lewis Hamilton ha vinto il Mondiale 2008 di Formula 1. Il pilota inglese della McLaren-Mercedes ha conquistato il titolo iridato, il primo della sua carriera, grazie al quinto ottenuto nel Gp del Brasile, ultima gara dell’anno. Hamilton chiude la stagione con 98 punti, 1 in più rispetto al brasiliano Felipe Massa. Al ferrarista non basta il successo odierno sul tracciato di Interlagos.

Massa ha preceduto oggi la Renault dello spagnolo Fernando Alonso e la Ferrari del finlandese Kimi Raikkonen. Quarta la Toro Rosso del tedesco Sebastian Vettel, che ha superato Hamilton a due giri dal termine. L’inglese ha chiuso davanti alla Toyota del tedesco Timo Glock. Settima la McLaren-Mercedes del finlandese Heikki Kovalainen e ottavo posto per la Toyota di Jarno Trulli.

La Ferrari trionfa nel Mondiale costruttori di F1. Il team di Maranello conquista il titolo iridato con 172 punti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400