Cerca

CALCIO / Botta e risposta su rigore in Cittadella-Bari. Poi solo pioggia

Nell'undicesima giornata del campionato di serie B di calcio, vanno in vantaggio al 2' i padroni di casa su rigore di Iori. Sempre su rigore arriva il pareggio di Barreto al 18'. Al 28' espulso Andrea Masiello. Succede poco altro in una gara forse da sospendere
Serie A: Lecce decimato contro il Palermo 
CITTADELLA-BARI 1-1 (1-1 già nel primo tempo)

Cittadella (4-4-2): Zotti; Manucci, Pesoli, Cherubin, Turato; Iori, Carteri,Ganci (34' st Oliveira), Castiglia(14' st Volpe); Meggiorini (26' st Rossi), De Gasperi. (1 Pierobon, 4 Gorini, 7 Giordano, 13 Teoldi). All.: Foscarini.
Bari (4-4-2): Gillet; Stellini, Galasso, A. Masiello, S. Masiello; De Pascalis (1' st Bianco), Kamata(24' st Caputo), De Vezze, Gazzi; Barreto (30' pt Esposito), Colombo. (72 Santoni, 20 Cavalli, 22 Donda, 88 Siligardi). All.: Conte.
Arbitro: Marelli di Como
Reti: nel pt 2' Iori (rigore), 18' Barreto (rigore).
Angoli: 10-2 per il Cittadella
Recupero: 1' e 5'
Ammoniti :Kamata, Pesoli e Caputo per gioco scorretto;
Espulso : al 28' pt A. Masiello per fallo violento
Spettatori: 621.

TREVISO - Il Cittadella pareggia sul neutro di Treviso con un Bari che cercava il colpo in classifica per scalare le vette della classifica. Passano appena due minuti dal fischio d’inizio, e la squadra veneta è già in vantaggio: Andrea Masiello atterra Ganci in area padovana e dal dischetto calcia Iori, che non lascia scampo a Gillet. Poi il gioco procede vivace nonostante la fitta pioggia e al 18' arriva il pareggio barese: Manucci commette fallo su Barreto, e lo stesso brasiliano realizza dalla distanza: Zotti sembra raccogliere palla, poi però la sfera rotola in rete.

Il diluvio torrenziale sembra rallentare il gioco e a centrocampo al 28' del pt Andrea Masiello atterra il capitano del Cittadella, Iori: l’arbitro Mrelli non accetta spiegazioni ed estrae il cartellino rosso, con il Bari che si ritrova a giocare in dieci. La partita è sul punto di essere interrotta per via della pioggia, che rende impraticabile il campo. Ad inizio ripresa piove ancora, e il gioco continua senza emozioni. Poi Pesoli sfiora il raddoppio, quindi ci prova Ganci. E’ l'ultima emozione di un match che forse andava sospeso.

Risultati dell’undicesima giornata del campionato italiano di calcio di serie B

A Bergamo: Albinoleffe-Ascoli 2-0
Ad Ancona: Ancona-Livorno 2-2
A Brescia: Brescia-Salernitana 1-0
A Treviso: Cittadella-Bari 1-1
A Frosinone: Frosinone-Piacenza 1-0
A Grosseto: Grosseto-Treviso 4-1
A Parma: Parma-Triestina 2-1
A Pisa: Pisa-Avellino 1-1
A Rimini: Rimini-Mantova 1-0
A Modena: Sassuolo-Empoli 0-4
A Vicenza: Vicenza-Modena 2-2.

Classifica della serie B dopo le partite dell’undicesima giornata

Grosseto 21 11 6 3 2 23 15
Empoli 21 11 6 3 2 16 9
Vicenza 19 11 5 4 2 15 6
Sassuolo 19 11 6 1 4 17 11
Brescia 19 11 5 4 2 14 12
Parma 17 11 4 5 2 15 10
AlbinoLeffe 17 11 4 5 2 11 10
Bari 17 11 4 5 2 11 10
Salernitana 17 11 5 2 4 11 13
Livorno 16 11 3 7 1 16 11
Pisa 16 11 4 4 3 15 13
Triestina 16 11 4 4 3 15 14
Frosinone 15 11 4 3 4 13 15
Ancona 13 11 3 4 4 16 13
Mantova 13 11 3 4 4 9 9
Piacenza 12 11 3 3 5 7 10
Rimini 11 11 3 2 6 11 18
Cittadella 10 11 2 4 5 5 10
Ascoli 9 11 2 3 6 6 12
Avellino 8 11 1 5 5 9 18
Treviso 6 11 2 4 5 11 17
Modena 6 11 1 3 7 10 20
Treviso penalizzato di 4 punti: 3 per violazione della clausola compromissoria e 1 per ritardo nel pagamento dell’Iva.

La classifica cannonieri

8 RETI: Mastronunzio (Ancona).
7 RETI: Eder (2 rig) (Frosinone); C.Lucarelli (4 rig.)(Parma).
6 RETI: Tavano (2 rig.) (Livorno).
5 RETI: Lodi (3 rig.) (Empoli); Sansovini (3 rig), Pichlmann (Grosseto); Noselli (Sassuolo); Sgrigna (1 rig).
4 RETI: Caracciolo (3 rig) (Brescia); Buscè (Empoli); Caridi (2 rig) (Mantova); Bruno (1 rig.)(Modena); Greco (2 rig) (Pisa); Di Napoli (Salernitana); Allegretti (Triestina); Bjelanovic (Vicenza).
3 RETI: Carobbio, Ruopolo (1 rig) (Albinoleffe); Nassi (Ancona); Barreto (1 rig), Caputo (Bari); Meggiorini (Cittadella); Vannucchi (Empoli); Cordova (Grosseto); Dedic (2 rig) (Frosinone); Diamanti, Rossini (Livorno); Gasparetto (Pisa); Vantaggiato (Rimini); Salvetti (2 rig.) (Sassuolo); Fava (2 rig.) (Salernitana); Zampagna (Sassuolo); Della Rocca (Triestina).
2 RETI: Miramontes (Ancona); Colombo (Bari); Gorzegno, Possanzini (Brescia); Iori (2 rig) (Cittadella); Pozzi (Empoli); Santoruvo (Frosinone); Sforzini (Grosseto); Corona (Mantova); Biabiany, Catellani (Modena); Paloschi (Parma); Ferraro (Piacenza); Alvarez, Buzzegoli (1 rig) (Pisa); Beghetto, Scaglia (Treviso).
1 RETE: Ferrari, Garlini, Laner (Albinoleffe); De Falco, Langella, Turati (Ancona); Bucchi, Guberti, Luci, Nastos, Pesce (Ascoli); Ciotola, De Zerbi (1 rig.), Di Cecco, Doudou, Mesbah, Pecorari, Pellicori, Pepe, Szatmari (Avellino); Cavalli (1 rig.), Volpato (Bari); Baronio, Feczesin, Nsereko, Szetela, Zambelli, Zoboli (Brescia); Coralli, Corvia, Pasquato (Empoli); Scarlato (Frosinone); Carparelli, Freddi, Garofalo, Gessa, Lazzari, Mora, Valeri, Vitiello (Grosseto); Candreva, A.Filippini, Loviso, Pulzetti (Livorno); Godeas, Locatelli, Passoni (Mantova); De Oliveira, Pinardi (1 rig) (Modena); Castellini, Matteini, Morrone, Paponi, Reginaldo, Zenoni (Parma); Abbate, Anaclerio, Graffiedi, Moscadelli, Nainggolan (Piacenza); Colombo, Genevier (1 rig), Job, Joelson (Pisa); Basha, Cipriani, Docente, La Camera, Pagano (1 rig.), Ricchiuti (Rimini); Ciarcià, Kyriazis, Scarpa (1 rig), Tricarico (Salernitana); Andreolli, Poli (Sassuolo); Bonucci, D’Aversa, Moro, Musetti, Quadrini, Scurto (Treviso); Antonelli, Cia, Cottafava, Figoli (1 rig.), Minelli, Princivalli (1 rig.) (Triestina); Bernardini (1 rig), Botta, Capone, Margiotta, Volta, Zanchi (Vicenza).
AUTORETI: Vitiello (Grosseto pro Albinoleffe); Iorio (Piacenza pro Treviso); A.Lucarelli (Parma pro TRiestina).

Il prossdimo turno (dodicesima giornata, 1° novembre, ore 15)

Ascoli - Rimini (3/11, ore 19.00)
Avellino - Sassuolo
Bari - Pisa
Empoli - Ancona
Livorno – Brescia (3/11, ore 21.00)
Mantova – Grosseto
Modena - Cittadella
Piacenza - Parma
Salernitana – Vicenza
Treviso – Albinoleffe
Triestina – Frosinone

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400