Cerca

Rosario Pellegrino presidente «ad interim» del Potenza Calcio

A un mese e mezzo dalle dimissioni da presidente di Giuseppe Postiglione (che comunque mantiene l'interà proprietà), la squadra (Prima divisione, girone B) ha scelto di affidare la carica al suo vicepresidente esecutivo. Il Potenza, partito da meno tre, è all'ultimo posto della classifica con zero punti
POTENZA - A un mese e mezzo dalle dimissioni da presidente di Giuseppe Postiglione (che comunque mantiene l'interà proprietà), il Potenza (Prima divisione, girone B) ha scelto di affidare la carica di presidente «ad interim» a Rosario Pellegrino, che lo scorso 23 giugno era stato nominato vicepresidente esecutivo.
Il Potenza, partito da meno tre, è all'ultimo posto della classifica con zero punti: domenicà ospiterà la Pistoiese, che, con cinque punti, è penultima.

«Si è reso necessario - è spiegato in una nota della società - aggiornare e snellire l'organigramma societario provvedendo a rimpiazzare alcuni incarichi fondamentali con persone che hanno dato prova di forte attaccamento e competenze professionali nei rispettivi ruoli».

Gli altri incarichi dirigenziali sono stati affidati ad Antonio Postiglione (vicepresidente delegato), Sergio De Simone (vicepresidente), Rocco Galasso (direttore generale), Fabrizio Cerverizzo (responsabile comunicazione), Marino Ianni (team manager), Rocco Zafarone (dirigente accompagnatore) e Carmine Parrella (responsabile settore giovanile).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400