Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 19:21

Il Gioia del Colle non può più sbagliare

La Nava scende in campo domenica alle ore 18 per centrare la prima vittoria nel campionato di serie A2 maschile di pallavolo dopo le due pesanti sconfitte con il Bassano e con il Loreto. Senza punti si rischia anche perché il morale della squadra vacilla
Michele De Giorgi, palleggiatore della Nava Gioia del ColleGIOIA DEL COLLE - Domenica la Nava Gioia del Colle scende in campo per centrare la prima vittoria del campionato di serie A2 maschile di pallavolo dopo le due pesanti sconfitte con il Bassano e con il Loreto. Senza punti si rischia anche perché senza punti il morale della squadra vacilla.

Con questi presupposti la terza giornata (inizio dell'incontro ore 18.00, Palazzetto dello sport di Gioia del Colle) si preannuncia delicata e ricca di tensione. Ancora una volta mister Cannestracci si troverà ad affrontare una squadra, dall'alta parte della rete, per nulla facile da gestire. Parliamo del Samgas Crema.

In campo per il Gioia in regia De Giorgi, al centro Polidori e Giosa, schiacciatori Rigoni e Diogo, opposto Dias, libero Gatto. Dall'altra parte, invece, il tecnico Luca Monti quasi sicuramente schiererà in campo il palleggiatore argentino Jacobsen, la coppia di centrali Patriarca e Finazzi, l'opposto Cazzaniga, i laterali Sgrò e Ricardo, Caprotti libero.

Il capitano De Giorgi di seguito si fa portavoce dell'umore della squadra gioiese alla vigilia della gara. «Questa primissima parte del campionato ha messo in evidenza quali sono i limiti della nostra squadra al momento e ha frenato gli entusiasmi del precampionato. Credo che ci sia mancata finora la giusta determinazione nei momenti difficili della gara. A Loreto abbiamo disputato un'ottima prestazione ma quando si è trattato di concretizzare e portare punti a casa non ne siamo stati capaci. Il campionato è difficile, le squadre sono tutte ben organizzate, per cui non è semplice fare risultato. Il Crema si presenta sulla carta con un organico molto competitivo, ad iniziare dall'opposto Cazzaniga, più volte top scorer durante le passate stagioni. In questa settimana abbiamo visionato i video degli avversari per preparare al meglio dal punto di vista tecnico la partita, oltre ad insistere in allenamento sugli errori fatti durante le gare precedenti. Speriamo solo di poter regalare ai gioiesi la prima vittoria del campionato, ce la metteremo tutta».

• Le gare della terza giornata della serie A2 maschile

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione