Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 15:53

«Il segreto del mio Bari? Equilibrio anche nel sesso»

Il tecnico del Bari quarto in classifica nella serie B di calcio: «Il segreto è il lavoro duro, la determinazione feroce, l'applicazione degli schemi e una disciplina anche fuori dal campo. I miei giocatori devono avere una vita ordinata a livello alimentare e anche sessuale»
BARI - «Il segreto dei nostri risultati? Il lavoro duro in settimana, il sacrificio, la determinazione feroce, l'applicazione degli schemi e una disciplina anche fuori dal campo. In che senso? I miei giocatori devono avere una vita ordinata a livello alimentare e anche sessuale».

Detta le regole anche sotto le lenzuola dei suoi giocatori il tecnico del Bari Antonio Conte, che ha così commentato il buon momento dei pugliesi, terzi in classifica dopo aver battuto nell'anticipo il Mantova. «Il gruppo deve rimare coeso - ha concluso - e deve gioire della vittorie anche chi è in panchina. Per me c'è spazio per tutti e in campo va sempre chi ha dimostrato in settimana di essere più in forma».

«Siamo a buon punto nella fase difensiva - ha concluso - abbiamo il reparto meno battuto della categoria, ma dobbiamo migliorare nella manovra d'attacco».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione