Cerca

Terlizzi si ritrova. Scaringella: «Gara dai due volti»

La prima sconfitta rimediata a Spoleto ha fatto bene ai baresi che, a Ostia, nella seconda trasferta in terra romana della B1 maschile di pallavolo, hanno rimontato dallo 0-2 e vinto. Il presidente: «Reputo fondamentale questa vittoria. Quest'anno sarà una battaglia»
TERLIZZI (BARI) - Che quest'anno il campionato non fosse una passeggiata lo si sapeva fin dall'inizio ma, a quanto pare, la prima sconfitta secca rimediata in quel di Spoleto ha fatto bene ai galletti rossoblu che hanno arruffato le penne nella seconda trasferta dell'anno in terra romana. Una bella vittoria contro Ostia porta ancora punti nelle tasche di Valente e compagni che, dopo i primi due set persi a causa di una schiacciante dominanza locale, hanno recuperato tutta la verve del gioco rossoblu imponendosi nel terzo set (vinto 25-11) e vincendo in rimonta al tie break.

«E' stata una partita dai due volti - spiega il presidente della Volley 2000 Antonio Scarangella - nei primi due set loro sono partiti alla grande, ci hanno messi in difficoltà e hanno lottato su tutte le palle difendendo tutto quindi i primi due parziali si sono conclusi a loro favore. Sul secondo set noi abbiamo avuto qualche responsabilità perché sul 19 pari avremmo potuto concludere in maniera diversa. Il terzo set è quello che ci ha dato la carica: Lampariello in battuta ha fatto la differenza e abbiamo concluso sul 21-11, il resto è stato un monologo terlizzese. Nel quarto set siamo riusciti ad emergere e ad affrontare la partita per poi chiuderla definitivamente nel quinto set. La squadra ha reagito alla grande e questo fa parte del nostro DNA - aggiunge il presidente -. Io reputo fondamentale questa vittoria perché quest'anno in trasferta ogni partita sarà una battaglia e il girone lo sta dimostrando, nessuna squadra è a punteggio pieno e tutte hanno già perso una gara: sarà un campionato molto combattuto. Dalla squadra ora mi aspetto sicuramente dei miglioramenti a livello di gioco - conclude Scarangella - Stiamo lavorando sia sulla tecnica individuale che sull'amalgama del gruppo perché ci sono degli innesti e dei sincronismi che dobbiamo ancora acquisire. Dopodiché mi aspetto sia con il Marcianise perché dobbiamo smuovere la classifica per poi giocarci quella che sarà una vera e propria battaglia, il derby con il Molfetta, al quale cercheremo di arrivare nelle migliori condizioni possibili».

«Il Foggia è una squadra tosta - dichiara il regista della Volley 2000 Antonio Libraro -. Abbiamo tutta la settimana per studiarla e vedere i loro punti di forza e cercare di lavorare per affrontarli. Sappiamo di giocare in casa e cerchiamo l'aiuto del pubblico per scavalcarli e arrivare in vetta. Lavorando bene in settimana e con l'aiuto del pubblico cercheremo di raccogliere il più possibile».

IL TABELLINO DI OSTIA-TERLIZZI

Ostia - Terlizzi 2-3 (25-21, 25-21, 11-25, 23-25, 10-15)

OSTIA: Monti 5, Roberti Luca 12, Roberti Salvatore 18, Pellini 16, Venditti 10, Del Mastro 15, Ricci 1, Mandolini, De Marzo, Specchiali, Attori, Postiglione libero. All Pino Corradini

Battute vincenti 4, battute sbagliate 14, muri punto 15, errori punto 29.

TERLIZZI: Pirola 4, Muccio 4, Lampariello 26, Del Vecchio 15, Valente 10, Libraro 4, Ruggiero 9, Iaia, Bisci libero. Non entrati: Tamborra, Panunzio, Lorenzoni. All. Michele D'Elia

Battute vincenti 8, battute sbagliate 9, muri punto 11, errori punto 20.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400