Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 23:40

Quattro medaglie pugliesi agli Assoluti di pesistica

Tre ori: Vito Dellino, barese, ha sollevato 245 chili nella categoria 62 kg; Sara Alemanno, di Copertino, ha vinto nella cat. 63 kg con 152 chili e Enrico Grandioso, di Copertino, si è imposto nella cat. 56 kg con 192 chili (terzo il barese Davide Falsanisi con 155 chilogrammi)
Sara AlemannoMOLFETTA - Tre medaglie d'oro e una di bronzo: è quanto ha collezionato la Puglia ai campionati assoluti di pesistica svoltisi sabato a Molfetta. Le medaglie sono state conquistate da Vito Dellino, barese ex angiullista da pochi mesi nelle file dell'esercito, che ha sollevato 245 kg. nella cat. 62. Dellino è campione italiano assoluto ininterrottamente dal 2000; alle olimpiadi di Pechino si è classificato 14 °. A medaglia anche Sara Alemanno di Copertino, che ha sollevato 152 kg. nella cat. 63.; Enrico Grandioso, sempre di Copertino, che ha sollevato 192 kg. nella cat.56; infine Davide Falsanisi, barese, angiullista, che ha sollevato 155 kg. nella cat.56 aggiudicandosi il bronzo.

La manifestazione, tornata in Puglia dopo 11 anni, è stata organizzata dalla Fipcf rappresentata dal consigliere nazionale Maurizio Lo Buono, con la collaborazione della Libertas Molfetta rappresentata da Oronzo Amato. Vi hanno partecipato i migliori 120 atleti - di cui dieci pugliesi - in rappresentanza di 45 società provenienti da tutta l'Italia.

Gli altri piazzamenti dei pugliesi: Stefania Alemanno, di Copertino che ha sollevato kg.124 nella cat.69 - 4 classificata; Domenico Faccilongo, barese che ha sollevato kg.275 nella cat.kg.94 - 4 classificato; Veronica Liuzzi, tarantina, ha sollevato kg.119 nella cat.58 - 4 classificato; Alessandra Alemanno, di Copertino, ha sollevato kg.122 nella cat.69 - 5 classificata; Carmela Casadibari, barese, ha sollevato kg.132 nella cat.+ 75 - 5 classificata; Simone Cipressa, barese, ha sollevato kg.260 nella cat.94 - 6 classificato.
Dunque, ottimi risultati per la pesistica pugliese - tradizionalmente seconda solo a quella siciliana - ad alto livello rappresentata da principalmente da quattro società: Angiulli Bari allenata da Costantino Smurro; Training Copertino allenata da Franco Alemanno; Pesistica Aradeo allenata da Gaetano Martiriggiano; Pesistica Leverano allenata da Raffele Pierri.

Da segnalare la veronese Annarosa Campaldini, che ha sollevato 204 kg. nella cat. + 75 vincendo e stabilendo il nuovo primato italiano assoluto con kg. 94 di strappo.

Questo il riepilogo dei 15 titoli assegnati

DONNE
cat.kg.48 - Genny Pagliaro (Caltanisetta) con kg.160
cat.kg.53 - Mariateresa Ricci (Napoli) con kg.128
cat.kg.58 - Giorgia Bordignon (Caltanisetta) con kg.160
cat.kg.69 - Emanuela Torazza (Roma) con kg.160
cat.kg.75 - Giada Dijust (Udine) con kg.159
cat.kg+75 - Annarosa Campaldini (Verona) con kg.204

UOMINI
cat.kg.56 - Enrico Grandioso (Copertino) con kg.192
cat.kg.62 - Vito Dellino (Bari) con kg.245
cat.kg.69 - Giorgio De Luca (Palermo) con kg.290
cat.kg.77 - Enrico Cangemi (Palermo) con kg.279
cat.kg.85 - Antonio Belloi (Nuoro) con kg.308
cat.kg.94 - Marco Di Marzio (Roma) con kg.325
cat.kg.105 - Federico Fiore (Roma) con kg.313
cat.kg.+105 - Domenico Lingua (Vercelli) con kg.290

>I risultati completi dei Campionati italiani Assoluti di sollevamento pesi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione