Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 22:19

Il Cras Taranto presenta l'australiana Batkovic

Domani conferenza stampa con il pivot (ne arriverà un altro comunitario) medaglia d'argento a Pechino. Sabato e domenica ultimi test per le ioniche prima della A1 femminile di basket. Si giocherà al PalaMazzola il quadrangolare con Napoli, Pozzuoli e Viterbo
TARANTO - La campionessa d'Australia Suzy Batkovic è pronta ad abbracciare il Cras. Dopo l'arrivo di mercoledì ed il primo approccio con la squadra di Ricchini nel pomeriggio, venerdì 3 ottobre, alle ore 16, presso la sala conferenze del PalaMazzola a Taranto, il forte pivot sarà presentato alla stampa dalla società rossoblù. Presenti all'incontro il presidente del Cras Angelo Basile, il vicepresidente Mino D'Antona, l'allenatore Roberto Ricchini ed ovviamente Batkovic, fresca di medaglia d'argento olimpica.

CARRIERA RICCA - È la seconda volta che il centro prossimo ai 28 anni (li compirà il 17 ottobre), alta un metro e 94 centimetri, sale sul secondo gradino del podio dei Giochi. Ma il suo palmarès si arricchisce di altri trofei: l'oro mondiale dell'ultimo campionato del 2006 svoltosi in Brasile, più il bronzo della precedente edizione iridata. In coppia con lei, sotto canestro, nella "mitica" nazionale delle Opals gialloverdi, l'altra "stella" d'Australia Lauren Jackson.

Ottime le puntate continentali di Batkovic in Europa: sei Euroleghe disputate con una media di 11,9 punti realizzati e 5,8 rimbalzi conquistati. Nel 2004 conquista la vecchia Coppa Campioni, con la maglia del Valenciennes. Al suo fianco c'è l'attuale asso francese del Cras Audrey Sauret-Gillespie. L'anno prima, nel 2003, Batkovic aveva sfiorato la vittoria, sempre con Valenciennes, perdendo la finale con l'Ekaterinburg, la sua squadra russa delle ultime tre stagioni. Domani, invece, avverrà il battesimo italiano.

ORGOGLIO DI TARANTO - «Il Cras si onora di presentare una grande campionessa del calibro di Suzy Batkovic - sottolinea il presidente rossoblù Angelo Basile -. II suo arrivo va a rafforzare la squadra nella preparazione al campionato. Domenica 12 ottobre, nel primo match di Roma contro Faenza, ci aspettiamo un esodo dei nostri tifosi». Nel frattempo la società sta cercando sul mercato il pivot comunitario che sostituirà Rebekkah Brunson, prossima all'operazione alla cartilagine del ginocchio, che avverrà negli Stati Uniti. Di seguito sarà noto il periodo utile al recupero della giocatrice.

WEEKEND DI BASKET AL PALAMAZZOLA - Sabato e domenica i riflettori del basket femminile si accenderanno sul PalaMazzola di Taranto. Il 4 e 5 ottobre, infatti, si terrà il quadrangolare con squadre della serie A1: Cras, Napoli, Pozzuoli e Viterbo. Per la formazione di Ricchini si tratta dell'ultimo test probante (dopo i test match con Monopoli, Rende, Napoli e Pozzuoli), ad una settimana esatta dall'avvio del campionato, che vedrà la compagine jonica debuttare a Roma (PalaTiziano, campo unico) contro il forte Faenza. Sabato 4 ottobre partite (semifinali) dalle 18,30; domenica 5 ottobre partite (finali per il terzo ed il primo posto) dalle ore 17.

• Il programma delle gare del primo turno della serie A1 femminile

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione