Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 14:30

Pennetta nei quarti di finale a Bali

La tennista brindisina, 26 anni, numero tre del seeding, ha battuto la russa Rodionova in un'ora e 31 minuti col punteggio di 6-3 7-5 al «Commonwealth Bank Tennis Classic», torneo Wta da 225 mila dollari di scena in Indonesia sul cemento. Polemica nel dopo gara
Pennetta nei quarti di finale a Bali
BALI (INDONESIA) - Dopo Francesca Schiavone, anche Flavia Pennetta ha raggiunto i quarti di finale del «Commonwealth Bank Tennis Classic», torneo Wta dotato di un montepremi di 225 mila dollari di scena sul cemento di Bali, in Indonesia. In un'ora e 31 minuti, la brindisina, numero 3 del seeding, ha avuto ragione della russa Anastasia Rodionova col punteggio di 6-3 7-5.
Vittoria con polemica per il comportamento tenuto in campo dalla russa, che ha chiesto un timeout per un infortunio, ha fatto infuriare la tennista italiana nel corso del secondo set: Flavia Pennetta, inizialmente in svantaggio per 4-0, era riuscita a recuperare fino al 5-4, ma in quel momento la Rodionova ha chiesto di fermarsi per permettere al suo allenatore di soccorrerla ed applicare del ghiaccio alle gambe.

Il gesto non è piaciuto alla tennista italiana, che ha pensato ad un gesto di disturbo e, a fine gara, ha commentato: «Se non sei in grado di giocare non dovresti stare in campo. Ero furiosa: anche per me il match è stato duro, ma non ho parlato con il mio allenatore». Flavia Pennetta ha spiegato che si è trovata in difficoltà a causa del lungo volo di ritorno dagli US Open e per le condizioni climatiche: «C'è molto caldo e anche tanta umidità. Ho avuto anche problemi a causa del fuso orario. Sono qui da sola, senza allenatore - ha proseguito -. Sono stanca, ma ho intenzione di arrivare il più avanti possibile nel torneo».

La prossima avversaria sarà l'austriaca Tamira Paszek, la quale ha superato con il punteggio di 6-0, 7-6 (7-2) l'italiana Sara Errani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione