Cerca

Presentato l'evento

La sfida è grande: il 19 e 20 novembre
i miti del tennis al Palaflorio di Bari

La sfida è grande: il 19 e 20 novembre i miti del tennis al Palaflorio di Bari

Nicola Pietrangeli e il sindaco di Bari Antonio Decaro

BARI - La sfida è grande: divertire il pubblico con i miti del tennis, John McEnroe su tutti. Stamani si è svolta, moderata da Nicoletta Virgintino, la conferenza stampa di presentazione de “La grande sfida - Bari” (http://www.lagrandesfidabari.it), lo spettacolare torneo-esibizione organizzato da MCA Events, Switch-On comunicazione & media e Manio Marrone Sport Eventi, che si terrà al Palaflorio di Bari i prossimi 19 e 20 novembre.

Prima volta in un palazzetto del Sud Italia, a Bari un’esibizione tennistica di così alto livello, inserita nel circuito dell’ATP Champions Tour, non si è mai disputata. Il palazzetto dello Sport da 5000 posti del capoluogo pugliese sarà palcoscenico delle giocate non solo di John McEnroe, ma anche di Henry Leconte, Guy Forget e Thomas Muster, altri campioni del tennis mondiale. 

La tappa barese sarà l’ultima delle sei previste dal Senior Tour, riservato ai tennisti che sono stati numeri 1 del mondo o hanno giocato almeno una finale in un torneo del Grande Slam oppure hanno vinto la Coppa Davis, prima del Master in programma alla Royal Albert Hall di Londra. Potrebbe essere dunque decisiva per raccogliere i punti necessari per qualificarsi alle finali di categoria.

Alla presentazione, cui ha partecipato anche Nicola Pietrangeli, sono intervenuti il sindaco di Bari Antonio Decaro e l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli. «Bari si caratterizza sempre più come una città pronta per i grandi eventi - ha esordito il sindaco-. In questo caso siamo onorati di ospitare una manifestazione sportiva internazionale che, dopo le partite della nazionale italiana di calcio, riporterà la nostra città sugli schermi internazionali. Nel caso de “La grande sfida” ospitiamo un evento commerciale, non agonistico, così come è accaduto in passato per corse di richiamo nazionale che hanno attirato a Bari centinaia di partecipanti e spettatori. Senza dubbio il “turismo sportivo” è un settore su cui stiamo investendo molto. Siamo particolarmente orgogliosi, inoltre, della presenza del grande campione di tennis internazionale Nicola Pietrangeli, cui siamo tutti affezionati e a cui speriamo di far conoscere la città e le sue bellezze. Promuovere queste iniziative, per cui ringraziamo gli organizzatori che stanno lavorando insieme a noi per far crescere Bari, significa offrire un grande spettacolo ai cittadini e ai tanti appassionati che arriveranno anche da fuori regione e permettere, soprattutto ai più piccoli, di avvicinarsi allo sport, che oltre ad essere portatore di una cultura del vivere sano, è un bel modo per socializzare e stare insieme».

«Questa è una di quelle situazioni in cui le istituzioni possono imparare dai soggetti privati - ha dichiarato Pietro Petruzzelli -. La grande sfida non è solo una manifestazione sportiva ma un mix di elementi che possono far bene alla città di Bari e renderci sempre più protagonisti nei circuiti internazionali, sportivi e commerciali. Questa è anche l’occasione per i nostri impianti sportivi per mettersi alla prova con appuntamenti e competizioni importanti. In questi anni l’amministrazione comunale sta lavorando per la promozione di tutti gli sport, non solo sostenendo l’attività che le federazioni e le associazioni svolgono in città, ma promuovendo momenti e luoghi per far vivere lo sport negli spazi pubblici. Per questo abbiamo inserito nei progetti candidati al bando delle periferie la realizzazione di playground multidisciplinari che possano essere utilizzati da tutti i cittadini».  

Sono in vendita online sul sito www.ticketone.it e presso i punti vendita TicketOne i biglietti per l'evento. Per tutti i tesserati FIT sono a disposizione ben 1000 abbonamenti con una riduzione del 20% rispetto al prezzo al pubblico. Un posto in poltronissima parterre costerebbe quindi € 149 anziché € 187, uno in tribuna inferiore numerata € 88 anziché € 110, uno in tribuna mediana numerata € 52,80 anziché € 66, uno in tribuna superiore non numerata € 39,60 anziché € 49,50. Per acquistare i biglietti con le promozioni è sufficiente compilare e inviare questo modulo seguendo le istruzioni.

Per chi non riuscirà a essere presente di persona, ci sarà la copertura di SuperTennis, il canale della Federazione Italiana Tennis, ma solo per la giornata di domenica 20 dalle ore 17. SuperTennis è visibile gratuitamente sul canale 64 del digitale terrestre, in HD sulla piattaforma satellitare SKY canale 224 e sul numero 30 di Tivùsat, oltre che in simulcast streaming su
www.supertennis.tv.

I prezzi

Sabato 19 novembre (semifinali, ore 21)

Poltronissima Parterre – 110 €
Tribuna Inferiore Numerata – 66 €
Tribuna Mediana Numerata – 44 €
Distinti non numerati – 27,50 €

Domenica 20 novembre (finali, ore 17)

Poltronissima Parterre – 110 €
Tribuna Inferiore Numerata – 66 €
Tribuna Mediana Numerata – 44 €
Distinti non numerati – 27,50 €

Abbonamento per entrambe le giornate

Poltronissima Parterre – 187 €
Tribuna Inferiore Numerata – 110 €
Tribuna Mediana Numerata – 66 €
Distinti non numerati – 49,50 €

GRANDE SFIDA – LA STORIA

2011 (Milano) Serena Williams, Venus Williams, Flavia Pennetta, Francesca Schiavone
2012 (Milano) Maria Sharapova, Ana Ivanovic, Sara Errani, Roberta Vinci
2014 (Genova, Milano) John McEnroe, Ivan Lendl, Goran Ivanisevic, Michael Chang
2015 (Verona, Modena) John McEnroe, Mats Wilander, Henri Leconte, Sergi Bruguera

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400