Cerca

Calabrese negli ottavi contro la colombiana Patino

Sorteggiato il tabellone della categoria -57 chilogrammi del taekwondo. La ventenne brindisina esordirà negli ottavi del torneo olimpico giovedì 21 alle ore 3,30 italiane. L'atleta dell'Esercito conta di arrivare fino in fondo (finale alle 14): «Ma è meglio non dirlo»
Calabrese negli ottavi contro la colombiana Patino
Veronica Calabresedi G. FLAVIO CAMPANELLA

La Cina è davvero più vicina se si parte dalla Corea del Sud. Veronica Calabrese, mesagnese di 20 anni, ha raggiunto Pechino il 15 agosto, ma è in Asia dal 15 luglio per prepararsi alle gare di taekwondo. Per un mese si è allenata a Seul, dove è tornata (insieme con gli altri azzurri: i venticinquenni napoletani Leonardo Basile e Mauro Sarmiento, il suo fidanzato) dopo una breve parentesi nella capitale cinese. L'8 agosto ha infatti partecipato alla cerimonia di apertura dei Giochi.

Si avvicina il giorno in cui l'atleta brindisina dell'Esercito andrà sul quadrato nella categoria -57 chilogrammi. La data della competizione che la riguarda è giovedì 21 agosto. Il luogo è l'University of Scienze and Technology Beijing. Alle 3,30 (ora italiana) si misurerà con la colombiana Doris Patino negli ottavi di finale. In caso di qualificazione, affronterebbe poi i quarti (dalle 9). Le semifinali sono in programma a partire dalle ore 11, mentre la finalissima si disputerà alle ore 14.

Con chi hai svolto la preparazione?
Sotto lo sguardo del tecnico Yoon Soon Cheul, ho combattuto con Roberta Ramazzotto, una collega dell'Esercito che gareggia, ma non ai Giochi, nella categoria -47 chilogrammi.

Soddisfatta del sorteggio di stamattina?
Dirlo prima è sempre difficile. Quando si è all'Olimpiade, tutte le avversarie sono da temere, anche la colombiana.

Guardando il tabellone, qual è l'insidia maggiore?
Ho notato che dalla mia parte c'è la sudcoreana Sujeong Lim. La incontrerei in semifinale.

Pensi di arrivare fino in fondo?
Le possibilità per vincere una medaglia ci sono, ma preferisco sussurrarlo perché un conto è dirlo prima e un altro è farlo.

Quali sono le avversarie da battere?
A parte la coreana, ci sono la turca Azize Tanrikulu e la statunitense Diana Lopez. Ma non mi va di fare classifiche. La concorrenza è forte.

Chi ha più possibità di vincere l'oro tra te e Mauro?
Preferisco non rispondere (dice sorridendo; ndr). Speriamo entrambi. Lui esordirà venerdì 22 agosto alle 5,45 contro l'ivoriano Sebastien N'quessan nella categoria -80 chilogrammi.

• Dieci atleti pugliesi alle Olimpiadi di Pechino

• Il programma completo delle Olimpiadi 2008 (8-24 agosto)
• Il sito del Coni dedicato ai Giochi olimpici
• Il sito ufficiale di Pechino 2008

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400