Cerca

Il maratoneta Andriani è partito per Pechino

L'Asia nel destino. Il podista, 34 anni, di Francavilla Fontana, l'ha lasciata per poterci andare. Detto così, sembrerebbe un controsenso. Invece, non lo è. Avete ammirato la bimba sulla foto? È per l'appunto Asia Andriani (complimenti a mamma Luigina), 6 mesi il 25 agosto
Il maratoneta Andriani è partito per Pechino
Ottavio Andriani con la figlia AsiaL'Asia nel destino. Ottavio Andriani, 34 anni, di Francavilla Fontana, l'ha lasciata per poterci andare. Detto così, sembrerebbe un controsenso. Invece, non lo è.
Avete ammirato la bimba sulla foto? È per l'appunto Asia Andriani (complimenti a mamma Luigina), che compirà 6 mesi il prossimo 25 agosto. Il podista della Polizia di Stato ha dovuto salutarla per spostarsi dall'altra parte del mondo alla ricerca di una medaglia nella maratona olimpica. Dove? In Asia, ovviamente. Precisamente a Pechino, sede dei Giochi Olimpici. Ottavio (Ottaviano all'anagrafe) ci arriverà alle ore 12 ora locale di domani (le 6 in Italia) con un volo diretto da Roma della durata di dieci ore. Ha lasciato appena lasciato la Puglia dopo aver raggiunto l'aeroporto di Brindisi. Dallo scalo di Casale raggiungerà di corsa la Capitale per unirsi al secondo gruppo di azzurri in partenza per l'Oriente.

Del resto, la vita di Andriani è scandita dal ritmo e dalla velocità. Amici pugliesi, che adesso ne conoscono le abitudini, sanno che può scappar via da un momento all'altro, anche quando affianca la moglie, Luigina Balestra, nell'attività che lei svolge (ha un esercizio commerciale). Capita, infatti, che lui d'un tratto scompaia. Domanda: «Tuo marito dove è andato?». Risposta: «Sta correndo. Sai, fa la maratona», è la risposta discreta della donna. Cosicché l'interlocutore riesce a capire che si tratta di Ottavio soltanto per caso, leggendo i giornali. «Ma guarda un po' - ci dice Saverio Marotta, agente di commercio -. L'ho incontrato tante volte nel negozio di articoli da regalo, ma non sapevo fosse così forte».

In effetti Andriani è uno degli specialisti della maratona. Insieme con Stefano Baldini, 37 anni, di Castelnovo di Sotto (Reggio Emilia), e Ruggero Pertile, 34 anni, di Camposampiero (Padova), parteciperà alla gara olimpica (sulla distanza di 42,195 chilometri) in programma il 24 agosto (partenza all'1,30 ora italiana; arrivo previsto intorno alle 4,40), giorno di chiusura dei Giochi olimpici. Per lui è la prima e ultima possibilità di emulare grandi interpreti della specialità: Gelindo Bordin, oro nel 1988 a Seul (Corea del Sud), e, soprattutto, il compagno di squadra (e di allenamenti) Baldini, campione olimpico in carica grazie alla strepitosa esibizione di Atene (Grecia) nel 2004. «È stato proprio Stefano - attacca Ottavio - a spiegarmi che il percorso stavolta sarà molto diverso. Lui è già stato sul posto, ha scattato foto e girato un video. Ci sono rettilinei lunghissimi, solamente ventuno curve e nessun dislivello. Ma, al di là di questo, sono le condizioni meteorologiche e atmosferiche a preoccupare».

Le informazioni, prima della partenza, arrivavano via mail (Ottavio cura un sito, insieme con Stefano Baldini e Daniele Caimmi, jesino di 36 anni, visitabile all'indirizzo http://www.maratoneti.com). A Pechino c'è già Pierluigi Fiorella, barlettano trapiantato a Bologna, uno dei medici della Nazionale italiana. «Ci ha riferito che, con le condizioni di solito presenti a Pechino, la preoccupazione - riporta Andriani - sarà innanzitutto quella di... sopravvivere. Pensa che prima che piovesse a dirotto (ieri; ndr) c'erano 35 gradi con il 95 per cento di umidità. Ciò significa una percezione tra i 42 e i 45 gradi. Ovvio che si prefigurerebbe una gara a ritmi lenti, almeno all'inizio. Bisognerà andare cauti, giocare di squadra, capire il momento, quasi certamente non seguire le prime fughe».

Insomma, la preparazione fatta finora servirà, ma non si conosce il tipo di gara che si dovrà affrontare. Ottavio, comunque, si è allenato con scrupolo. «Ieri ho percorso 36 chilometri, di cui 24 a ritmo di maratona, con una media di tre minuti e dieci secondi per ciascun chilometro. Avevo un cardiofrequenzimetro. Il mio tecnico Piero Incalza (peraltro responsabile del Centro studi della Federatletica a Roma; ndr) ha verificato le pulsazioni dopo l'allenamento e mi ha detto che erano regolari. Oggi prima della partenza ho percorso 18-20 chilometri. A Pechino cercheremo di adattarci. Ormai il più è fatto. Abbiamo fatto un bel lavoro in quota a Saint Moritz per quattro settimane. Ho percorso 220 chilometri a settimana con un picco di 235, il mio record. Quindi, una volta sceso a Macerata, il 3 agosto ho partecipato alla Marcia dei 4 ponti giungendo secondo dopo il marocchino Kabbouri. Infine, ho cercato di adattarmi all'orario della maratona olimpica, svegliandomi alle 6 per allenarmi».

Adesso che è giunto in Cina, dovrà però innanzitutto smaltire il fuso orario. Poi, comincerà a pensare alla gara, alle insidie, alla concorrenza africana. «Soprattutto quella di Martin Lel e Sammy Wanjiru, scelti dal Kenia dopo la maratona di Londra disputata in aprile. In Inghilterra sono arrivati primo e secondo. Tra i bianchi, c'è lo svizzero Viktor Rothlin. Nel suo palmares ci sono una medaglia d'argento ai mondiali di Goteborg 2006 (oro di Baldini) e una medaglia di bronzo ai mondiali di Osaka 2007. Da temere lo statunitesnse Ryan Hall, a cui però va sempre tutto bene. Ha vinto i Trials americani a novembre all'interno di Central Park il giorno prima della maratona internazionale. E ovviamente Stefano, il campione olimpico uscente». Poi, c'è lui, il noto maratoneta brindisino non acora popolare. L'Olimpiade cinese, però, puo consacrarlo regalandogli una medaglia. Dovrà metterci del suo. E sperare che gli eventi siano favorevoli. Fossimo in lui, poco prima della gara torneremmo con la mente per un attimo a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi. Comunque vada, Ottavio Andriani ha l'Asia nel destino.
G. Flavio Campanella

• Dieci atleti pugliesi alle Olimpiadi di Pechino

• Storico oro per Valentina Vezzali
• Quintavalle conquista l'oro nel judo
• Italia d'argento nel tiro con l'arco

• Tutte le medaglie della terza giornata

• Il programma completo delle Olimpiadi 2008 (8-24 agosto)
• Il sito del Coni dedicato ai Giochi olimpici
• Il sito ufficiale di Pechino 2008

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400