Cerca

Lionetti mira a una medaglia nel tiro con l'arco

La pugliese è già a Pechino da una settimana per preparare al meglio le gare della disciplina che si svolgeranno dal 9 agosto. «Il primo obiettivo - ha detto Pia - è quello di regolarizzarsi al fuso orario». Veberdì 8 è in programma la cerimonia di apertura dei Giochi
Lionetti mira a una medaglia nel tiro con l'arco
Pia LionettiPECHINO (CINA) - L'avventura olimpica è già iniziata per Pia Carmen Maria Lionetti. Infatti, l'arciera pugliese tesserata per il G.S. dell'Aeronautica Militare è già a Pechino da una settimana per preparare al meglio le gare che si svolgeranno già all'indomani della cerimonia di apertura prevista per venerdì prossimo 8 agosto. «Il primo obiettivo - ha riferito Pia - da raggiungere è quello di regolarizzarsi al fuso orario (7 ore di differenza tra Italia e Cina; ndr) e di allenarsi per ambientarsi alla particolare situazione climatica di Pechino. E' inutile sottolineare che sono emozionata per questa esperienza fantastica, com'è stupendo vivere in un villaggio olimpico immenso che va via via riempiendosi con l'avvicinarsi dell'inizio della manifestazione».
L'intera delegazione della nazionale di tiro con l'arco è a Pechino da domenica scorsa con la squadra femminile, composta anche dalla campionessa mondiale Natalia Valeeva, da Elena Toletta e dalla riserva Elena Perosini, guidata dal tecnico Matteo Bisiani e dal Direttore Tecnico Gigi Vella. Tra qualche giorno partirà alla volta di Pechino anche Vincenzo, fratello di Pia e suo preparatore atletico personale.
Le pacate e silenziose ambizioni di medaglia al femminile arrivano soprattutto dalla prova a squadre, in considerazione della giusta amalgama trovata nell'ultimo biennio dal terzetto che ha ottenuto anche risultati di rilievo a livello mondiale, fino allo splendido secondo posto conquistato nella prova di Coppa del Mondo, ultima gara pre-olimpica, disputata a fine giugno a Boè in Francia.
Per raggiungere l'obiettivo, bisognerà guardarsi dalle forti compagini asiatiche (Corea e Cina su tutte). I primi riscontri si avranno già nelle eliminatorie della gara individuale in programma nella mattinata cinese di sabato 9 agosto (ore 6 in Italia) che stabiliranno la griglia dell'eliminazione diretta anche per la gara a squadre che si disputerà domenica 10 agosto (ottavi e quarti di finale alle ore 10 e 13.30 cinesi; semifinali alle 16 e finale alle ore 18,20 di Pechino). Invece, martedì 12 e giovedì 14 agosto saranno le giornate dedicate al tabellone individuale.

• La Puglia ha una freccia nell'arco: è Pia Lionetti

• Dieci atleti pugliesi alle Olimpiadi di Pechino

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400