Cerca

L'Inter contro i biancorossi senza molti big

Domenica contro il Bari (ore 18 a Brunico) il tecnico Mourinho non avrà a disposizione Materazzi, Stankovic e Rivas (a riposo per affaticamenti muscolari), Cordoba, Ibrahimovic e Samuel (che stanno completando ila preparazione) e Zanetti. Conte ruoterà tutti
L'Inter contro i biancorossi senza molti big
BRUNICO - Allenamento pomeridiano sotto la pioggia per l'Inter. Alla vigilia della seconda uscita stagionale (contro il Bari), Josè Mourinho ha fatto svolgere alla squadra una seduta esclusivamente atletica «di scarico». Un lavoro prolungato, ma leggero, dopo l'intensa seduta di questa mattina (riscaldamento, velocità atletica con il pallone e di gioco con variazioni tecnico-tattiche il menu). Lavori differenziati, secondo il programma e ad alta intensità anche con il pallone, per Cordoba e Samuel. Domani, contro il Bari, il tecnico portoghese non avrà a disposizione Materazzi, Stankovic e Rivas (tenuti a riposo per affaticamenti muscolari), Cordoba, Ibrahimovic e Samuel che stanno completando i programmi individuali e Zanetti. Il capitano, dopo l'allenamento di questa mattina e il pranzo, in accordo con la società e il tecnico, è rientrato a Milano per stare vicino alla moglie Paula, in attesa del secondo figlio.

NEL BARI RUOTERANNO TUTTI - Nel Bari, invece, ruoteranno tutti. «Sarà un anticipo si serie A per i nostri tifosi e, soprattutto, una festa sportiva», spiega il tecnico del Bari Antonio Conte. «Affronteremo la squadra più forte d'Italia - aggiunge - e farò giocare tutti i nostri disponibili almeno per 45'». «Stimo Mourinho - spiega il tecnico salentino - perché affronta sempre in prima persona gli ostacoli».
Sul calendario il tecnico barese si lascia andare ad una battuta: «Prima o poi bisogna affrontarle tutte. Dovremo partire bene, ci aspettano gare con ben quattro squadre che hanno finito la passata stagione prima di noi. Nel torneo tutte le grandi si sono rinforzate con innesti del calibro di Bucchi, Morfeo o Locatelli. Insomma, non siamo certo noi i favoriti».
Il programma della preparazione, curata insieme allo specialista Gianpiero Ventrone procede spedito: «La sorpresa del ritiro è il gruppo - aggiunge - perché tutti sono entusiasti di imparare e applicarsi sugli schemi. Quali? Il Bari giocherà con il 4-4-2 classico».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400