Cerca

Lunedì 23 Ottobre 2017 | 19:09

Maniero: «Mai giocato in una squadra così offensiva»

È finita dieci a zero la seconda amichevole del Bari, disputata a Racines (Bolzano) contro una rappresentativa di dilettanti valligiani. L'ex ascolano (tra dieci giorni ritornarà ad allenarsi con il gruppo) non ha giocato, ma dice: «Sembra di rivedere la mia Juve primavera»
Maniero: «Mai giocato in una squadra così offensiva»
BARI - È finita dieci a zero la seconda amichevole del Bari, disputato oggi pomeriggio a Racines (Bolzano) contro una rappresentativa di dilettanti valligiani. Le reti nel primo tempo sono state segnate da Volpato e Rivas (doppietta), mentre nella ripresa sono andati in gol Cavalli (tripletta), Sodinha, Kamata e Bonvissuto (doppietta). Domenica il Bari affronterà alle ore 18 a Brunico in amichevole l'Inter.
Il Conte-pensiero fa proseliti nel ritiro del Bari a Ridanna: «Mai giocato un una squadra che pratica un calcio così offensivo». E' questo il commento dell'attaccante Riccardo Maniero, giovane talento su cui punta molto il tecnico salentino. «È un piacere vedere giocare questo gruppo - spiega - perché dietro ogni azione c'è un accurato lavoro sugli schemi. Poi rivedo la stessa mentalità vincente che c'era nella Juve».
E al passato recente bianconero Maniero ritorna con un paragone per definire il modulo d'attacco dei pugliesi: «Sembra di vedere la mia Juve primavera con in avanti accanto a me Giovinco, Lanzafame e Cubeaz...». L'ex ascolano, infortunatosi la scorsa settimana alla caviglia destra, rimarrà a riposo per altri dieci giorni prima di ritornare ad allenarsi con il gruppo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione