Cerca

Il Sud contro le metropoli nella prossima serie A

Secondo l'analisi di una società specializzata, la 107ª edizione del massimo torneo di calcio, presentata venerdì a Roma, coinvolgerà 16 comuni e altrettante province delle 20 società partecipanti. Ai nastri di partenza anche Cagliari, Catania, Lecce, Napoli, Palermo e Reggina
Il Sud contro le metropoli nella prossima serie A
La curva dello stadio di LecceROMA - Il campionato di Serie A 2008-09 non è ancora iniziato, ma fa già segnare alcuni invidiabili record. Secondo l'analisi di StageUp-Sport&Leisure Business, la 107ª edizione del massimo torneo di calcio, che verrà presentata domani a Roma, coinvolgerà 16 comuni e altrettante province delle 20 società partecipanti per un totale di 23 milioni di popolazione residente, pari al 39% della popolazione italiana. Si tratta diun dato mai riscontrato nella sua storia, soprattutto dalla stagione 2004/2005, la prima giocatasi con 20 squadre. Considerando i soli comuni, lapopolazione residente è di 9,1 milioni, il 3,8% in più rispetto alla stagione 2007/2008, grazie alla presenza contemporanea di grandi città e vere e proprie metropoli come Roma, Milano, Napoli, Torino, Genova, Bologna e Firenze.

SONO 6 LE SQUADRE DEL MERIDIONE - Forte anche la presenza del Sud. Saranno 6 le squadre provenienti dal meridione, anche questo un vero e proprio record. Sono schierate ai nastri di partenza Cagliari, Catania, Lecce, Napoli, Palermo e Reggina per complessivi 2,4 milioni di residenti nei rispettivi comuni e 7,3 milioni nelle rispettive province. In generale le regioni rappresentate saranno 13. Quella maggiormenterappresentata sarà la Lombardia con 3 squadre (Atalanta, Inter e Milan).Piemonte, Liguria, Toscana, Lazio, Sicilia avranno 2 squadre a testa mentreCalabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Puglia eSardegna saranno rappresentate da una sola squadra ciascuna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400