Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 04:10

Formula 1, Hamilton è profeta in patria

Ha vinto il Gp di Gran Bretagna, nona prova del Mondiale. Il britannico della Mclaren precede sul podio la Bmw di Heidfeld e la Honda di Rubens Barrichello. Ammucchiata in testa al la classifica piloti: Hamilton, Massa e Raikkonen a quota 48
Formula 1, Hamilton è profeta in patria
Lewis HamiltonSILVERSTONE (INGHILTERRA) - Lewis Hamilton ha vinto il Gp di Gran Bretagna, nona prova del mondiale di Formula 1. Il britannico della Mclaren precede sul podio la Bmw di Heidfeld e la Honda di Rubens Barrichello. Quarta la Ferrari di Kimi Raikkonen. A punti anche Kovalainen (Mclaren), Alonso (Renault), Nakajima (Wiliams) e Trulli (Toyota). Ultimo Felipe Massa. In testa al mondiale ora ci sono Hamilton, Massa e Raikkonen, tutti a quota 48.

«LA MIA VITTORIA PIU' BELLA» - «È di gran lunga la mia più bella vittoria «E' di gran lunga la mia più bella vittoria». Lewis Hamilton è felice dopo il trionfo sulla pista di casa a Silverstone, al termine di una prestazione davvero superba. «Una delle gare più difficili e mentre stavo guidando mi dicebvo 'se vinco oggi sarà la più bellà. Mi sento a casa. All'ultimo giro ho visto la folla che si alzava, contavo i metri che mancavano al traguardo. Ho vissuto grandi emozioni, volevo condividerli con tutti e dedico questa bellisisma gara alla mia famiglia. Sono stati momenti difficili ma loro mi hanno aiutato. Ci sono state condizioni metereologiche estreme con alcuni settori asciutti, altri bagnati, e pozzanghere che andavano evitate. Non riuscivo neanche a vedere dagli specchietti, riuscivo a regolarmi quando sentivo il rumore dei motori. È stata molto dura, una grande sfida. Dopo il cambio gomme con le intermedie è andato meglio. È stata la decisione giusta del team, io mi sono concentrato sulla pista».

«MASSA: UNA GARA DA DIMENTICARE» - «È stata una gara da dimenticare, un week end da dimenticare. Sono arrivato e venerdì ho sbattuto, ieri ho avuto problemi e oggi una gara da dimenticare». Felipe Massa, incappato in ben cinque testa-coda, vuole mettere quanto prima in archivio la sua prestazione al Gp di Gran Bretagna vinto da Lewis Hamilton, ora leader del Mondiale assieme ai due ferraristi. «Ho commesso tanti errori - ammette il pilota brasiliano ai microfoni Sky -. Non riuscivo a guidare dritto, ho fatto tanti aquaplaning. Era difficile, ma pensiamo già alla prossima gara, abbiamo visto che tutto è possibile». Forse un errore nelle gomme utilizzate anche a causa di previsioni meteo poco precise. «Non sono stato l'unico, era difficile capire cosa fare», conclude Massa.

Questo l'ordine d'arrivo del GP di Gran Bretagna, nono appuntamento del Mondiale di Formula 1, disputato su 60 giri del circuito di Silverstone, pari a 308,355 chiloemtri

1) Lewis Hamilton (GBR) McLaren-Mercedes 1h39'09"440 alla media di 186,649 Km/h
2) Nick Heidfeld (GER) BMW Sauber 1'08"500
3) Rubens Barrichello (BRA) Honda 1'22"200
4) Kimi Raikkonen (FIN) Ferrari 1 giro
5) Heikki Kovalainen (FIN) McLaren-Mercedes 1 giro
6) Fernando Alonso (ESP) Renault 1 giro
7) Jarno Trulli (ITA) Toyota 1 giro
8) Kazuki Nakajima (JPN) Williams-Toyota 1 giro
9) Nico Rosberg (GER) Williams-Toyota 1 giro
10) Mark Webber (AUS) Red Bull-Renault 1 giro
11) Sebastien Bourdais (FRA) Toro Rosso-Ferrar 1 giro
12) Timo Glock (GER) Toyota 1 giro
13) Felipe Massa (BRA) Ferrari 2 giri

Giro più veloce: K. Raikkonen 1'32"150

Questa la classifica del Mondiale Piloti dopo il Gran Premio di Gran Bretagna, nona prova del Mondiale di Formula 1

1) Lewis Hamilton (GBR) 48 punti
1) Kimi Raikkonen (FIN) 48
1) Felipe Massa (BRA) 48
4) Robert Kubica (POL) 46
5) Nick Heidfeld (GER) 36
6) Heikki Kovalainen (FIN) 24
7) Jarno Trulli (ITA) 20
8) Mark Webber (AUS) 18
9) Fernando Alonso (ESP) 13
10) Rubens Barrichello (BRA) 11
11) Nico Rosberg (GER) 8
11) Kazuki Nakajima (JPN) 8
13) David Coulthard (GBR) 6
14) Sebastian Vettel (GER) 5
14) Timo Glock (GER) 5
16) Jenson Button (GBR) 3
17) Nelson Piquet Jr (BRA) 2
18) Sebastien Bourdais (FRA) 2

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione