Cerca

Rosetti arbitrerà la finale dell'Europeo

Si giochera a Vienna il 29 giugno (ore 20,45). Designati dall'Uefa anche i due arbitri delle semifinali. Germania-Turchia (mercoledì, ore 20,45) affidata allo svizzero Busacca, mentre per Russia-Spagna (giovedì, ore 20,45) è stato scelto il belga De Bleeckere
Rosetti arbitrerà la finale dell'Europeo
Roberto RosettiROMA - Sarà l'italiano Roberto Rosetti ad arbitrare il prossimo 29 giugno la finale del campionato europeo di calcio. Il direttore di gara torinese sarà coadiuvato dagli assistenti Griselli e Calcagno. Quarto uomo sarà lo svedese Froejdfeldt. Designati dall'Uefa anche i due arbitri delle semifinali. Germania-Turchia (mercoledì a Basilea ore 20.45) è stata affidata allo svizzero Massimo Busacca, mentre per Russia-Spagna (giovedì a Vienna 20.45) è stato scelto il belga Frank De Bleeckere.
ARBITRI ITALIANI DA RECORD IN FINALI EUROPEI, ROSETTI È IL TERZO - Roberto Rosetti sarà il terzo arbitro italiano a dirigere una finalissima dei campionati Europei. In precedenza avevano arbitrato il match conclusivo della massima rassegna continentale per nazionali Gonella nell'edizione di Jugoslavia '76 (Cecoslovacchia-Germania Ovest 7-5 dopo i rigori, 2-2 dopo regolamentari e supplementari) e Pairetto nell'edizione di Inghilterra '96 (Germania-Repubblica Ceca 2-1 al golden gol, 1-1 al 90'). L'Italia diventa così il solo paese la cui classe arbitrale ha diretto tre finali dei campionati Europei, staccando Inghilterra (Ellis nel 1960 ed Holland nel 1964) e Svizzera (Dienst nella finale-1 del 1968 e Galler nel 1992), i cui fischietti hanno diretto 2 finali a testa.
ROSETTI: PRIMO ARBITRO AD APRIRE E CHIUDERE GLI EUROPEI - Rosetti sarà il primo direttore di gara nella storia dei campionati Europei a dirigere nella stessa edizione sia la gara inaugurale, sia la finalissima. Al torinese era infatti stata affidata la partita d'apertura di Euro 2008 tra Svizzera e Repubblica Ceca (7 giugno scorso), incontro vinto dai cechi per 1-0 con rete di Sverkos al 70'.
EUROPEI E MONDIALI, È QUINTA FINALE DIRETTA DA ITALIANI - Fino ad oggi gli arbitri italiani hanno diretto non solo le due finali dei campionati Europei appena ricordate, ma anche due finali dei Mondiali. L'unico fischietto italiano che ha avuto l'onore di dirigere sia la finale dei campionati Europei, sia quella dei Mondiali, è stato Sergio Gonella. L'arbitro piemontese diresse sia la finale continentale del 20 giugno 1976 quando, a Belgrado, la Cecoslovacchia superò ai rigori (unica finale europea finora decisa dal dischetto) la Germania Ovest (7-5 il risultato finale, dopo il 2-2 del 90' e del 120'), sia la finale Mondiale del 25 giugno 1978 quando, a Buenos Aires, l'Argentina sconfisse per 3-1 dopo i supplementari (1-1 al 90') l'Olanda. A seguire c'è la finale degli Europei del 1996 arbitrata da Pierluigi Pairetto (2-1 per la Germania contro la Repubblica Ceca al golden-gol, dopo l'1-1 del '90) e la finale dei Mondiali di Corea/Giappone 2002 diretta da Pierluigi Collina (successo per 2-0 del Brasile contro la Germania). Le finali dirette da arbitri italiani: 20/06/1976 Europei Gonella Cecoslovacchia-Germania Ovest 2-2 dts (7-5 dopo i rigori) 25/06/1978 Mondiali Gonella Argentina-Olanda 3-1 dts 30/06/1996 Europei Pairetto Germania-Rep.Ceca 2-1 golden gol 30/06/2002 Mondiali Collina Brasile-Germania 2-0
GONELLA E DIENST, UNICI EUROPEI IN FINALI ANCHE MONDIALI Sergio Gonella è stato, assieme allo svizzero Gottfried Dienst, uno dei soli due arbitri europei ad aver avuto l'onore di dirigere sia una finale Mondiale, sia una finale Europea. Dienst arbitrò quella dei campionati iridati del 1966, quando i padroni di casa dell'Inghilterra si imposero per 4-2 dopo i supplementari contro la Germania Ovest (2-2 al 90'), quindi gli venne affidata la prima finale degli Europei di Italia '68, gara che terminò con un pareggio tra Italia e Jugoslavia per 1-1 al 90' ed al 120' e che quindi necessitò della ripetizione due giorni più tardi, in quanto non era prevista la soluzione ai calci di rigore.

EUROPEO 2008

• Le gare in un clic
• L'elenco delle partite
• Le classifiche dei gironi
• Le squadre
• I giocatori
• Gli arbitri
• Le città di Svizzera e Austria

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400