Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 13:52

Europei di calcio, Italia eliminata

La nazionale di Donadoni contro la Spagna perde a Vienna con il punteggio di 4-2 dopo i calci di rigore finali, dopo che nei tempi regolari e supplementari il risultato finale era 0-0. Decisivi gli errori dal dischetto di De Rossi e Di Natale (entrambi parati da Casillas)
Europei di calcio, Italia eliminata
Calcio - Italia Spagna VIENNA (Austria) - L'Italia è fuori dagli Europei, eliminata ai quarti di finale dalla Spagna (che incontrerà la Russia giovedì in semifinale) con il punteggio di 4-2 dopo i calci di rigore. Senza reti al 90' ed alla fine dei supplementari, decisivi gli errori dal dischetto di De Rossi e Di Natale (entrambi parati da Casillas), mentre Fabregas ha segnato il rigore del 4-2 finale. Il match si sviluppa così come si pensava alla vigilia, con gli iberici a fare la gara con un fraseggio prolungato e l'Italia a chiudere gli spazi ed a cercare le ripartenze. Poche le azioni degne di nota da una parte e dall'altra: nel primo tempo al 36' colpo di testa di Toni deviato all'ultimo da un difensore ed al 38' sinistro di Silva di poco a lato. La ripresa è più combattuta e l'ingresso di Camoranesi (fuori Perrotta) sembra dare più brio alla manovra azzurra ed infatti proprio lo juventino costringe Casillas ad un miracolo al 16'. Poi (fuori Cassano, dentro Di Natale), viene fuori la Spagna che con Senna in due occasioni impegna Buffon, ma si va ai supplementari con Casillas protagonista al 5' su un colpo di testa di Di Natale. Entra anche Del Piero, ma non si evitano i rigori che premiano gli iberici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione