Cerca

Bari

De Luca, non c'è due senza tre
«Tornare una scelta di cuore»

De Luca: il Barideve vincere ad Avellino

BARI - «E' stata una scelta di cuore. Ho avuto diverse società che mi hanno contattato, ma poi ho scelto Bari. Non era una decisione facile da prendere considerato che le ultime due stagioni non state entusiasmanti dal mio punto di vista, ma le sfide mi piacciono": è carico dopo la firma del contratto con i galletti l’attaccante Giuseppe De Luca, già in ritiro a Bedollo dall’inizio della fase precampionato.

«Torno a Bari - spiega la punta - per tre motivi principali: un gruppo di lavoro fantastico, una splendida tifoseria da serie A e la presenza del direttore Sogliano, con il quale ci siamo capiti subito. E’ stato facile chiudere l’accordo. Ripartiamo da zero"

Il club intanto sta trattando altri bomber, come Cacia, ma De Luca non si scompone: «Giocare in coppia con Maniero? Possiamo fare bene. Se poi arriva qualche altro giocatore per l’attacco non può che farci piacere. Più ci rinforziamo meglio è per tutti considerato anche la durata del campionato cadetto».

Di sicuro il modulo 4-4-2 esalta le doti tecniche della 'Zanzarà: «Questo schemi mi diverte, perché ti porta a vedere di più la porta. Avevo giocato a ridosso della punta già nel Varese con Sannino e nell’Atalanta di Colantuono. Mi permette di attaccare maggiormente gli spazi e non dare punti di riferimento».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400