Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 16:48

In Salento preparano la festa per la A

A un passo dalla promozione, dopo due anni di esilio tra i cadetti, Lecce vive la vigilia delle grandi occasioni: i 30.000 biglietti messi in vendita per la gara di finale dei play off di domenica sera contro l'Albinoleffe sono stati tutti venduti
In Salento preparano la festa per la A
Calcio - Ultras LecceBARI - A un passo dal ritorno della squadra giallorossa in serie A, dopo due anni di 'esiliò tra i cadetti, Lecce vive la vigilia delle grandi occasioni: i 30.000 biglietti messi in vendita per la gara di 'finalè dei play off di domenica sera contro l'Albinoleffe sono stati tutti venduti.
Al Lecce basta anche perdere con una rete di scarto, al termine degli eventuali tempi supplementari per accedere alla serie A. Nella gara di andata a Bergamo la formazione salentina aveva vinto grazie ad una rete di Abbruscato. Naturalmente, i tifosi sperano nella grande festa, magari con un'altra vittoria che completi l'en plein dei play off: la squadra di Papadopulo, infatti, ha vinto tutte e tre le precedenti gare (due col Pisa, una con l'Albinoleffe).
Il Lecce ha svolto anche questo pomeriggio allenamento a porte chiuse, come sta facendo dall'inizio della fase dei play off: si è allenato anche Valdes, che ha disertato per infortunio tutta la fase finale. Ora il cileno sembra ristabilito e potrebbe figurare nell'elenco dei convocati. In linea di massima, comunque, domenica sera dovrebbe essere confermata la squadra che mercoledì scorso ha vinto a Bergamo.
Tuttavia, sulla formazione che affronterà l'Albinoleffe non ci sono indiscrezioni perchè il Lecce è in silenzio stampa dall'inizio dei play off e dallo staff non filtrano notizie. Se il gruppo che mercoledì scorso ha vinto a Bergamo dovesse essere confermato, probabilmente si assisterà a una staffetta tra Budyaskiy e Munari. In difesa, invece, Schiavi potrebbe rilevare Polenghi.
In un Via del Mare da tutto esaurito non mancheranno tifosi noti che nel Salento sono di casa: in tribuna d'onore sono state riservate poltrone per il ministro per i Rapporti con le Regioni Raffaele Fitto, e per il sottosegretario all'Interno Alfredo Mantovano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione