Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 07:37

Chiuso lo stadio di Verona per i tifosi del Bari

Il prefetto della città scaligera ha disposto la chiusura del settore ospiti del Bentegodi per la partita di calcio di domenica prossima Chievo-Bari (serie B) e il conseguente annullamento dei tagliandi già venduti. Ne dà notizia l'ufficio di gabinetto della questura barese
Chiuso lo stadio di Verona per i tifosi del Bari
I tifosi baresi a LecceBARI - I tifosi baresi non potranno seguire la propria squadra di calcio in trasferta a Verona nell'ultima giornata del campionato di serie B. Allo stadio Bentegodi (domenica alle ore 15) si giocherà Chievo-Bari, partita peraltro priva di significati: gli scaligeri sono in serie A (arrivata domenica scorsa), i pugliesi sono salvi ormai da tempo. Nonostante ciò, il prefetto di Verona ha disposto la chiusura del settore ospiti e il conseguente annullamento dei tagliandi già venduti. La notizia è stata poi diffusa dall'ufficio di gabinetto della Questura di Bari, che ha invitato i sostenitori della squadra biancorossa a non recarsi in Veneto.
La decisione era nell'aria dopo i fatti accaduti nel derby Lecce-Bari, durante il quale nella Curva destinata agli ospiti furono lanciate bombe carta. Anche all'esterno si registrarono violenze e danneggiamenti. Indagini successive portarono alla denuncia di nove tifosi baresi. I fatti accaduti hanno anche determinato l'intervento del sottosegretario al ministero dell'Interno, Alfredo Mantovano: «Mai più baresi nel derby a Lecce». A quanto pare, anche altrove (g.f.c.).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione