Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 02:32

Il torneo giovanile Gaetano Scirea dal 31 maggio

Solidarietà, sport e spettacolo caratterizzeranno a Matera la 12ª edizione del torneo internazionale di calcio Under 16 che vedrà la partecipazione di Sparta Praga, Toronto, Kosovo, Honved Budapest, Bari, Invicta Matera, Juventus ed Empoli (campione uscente)
MATERA - Solidarietà, sport e spettacolo caratterizzeranno la 12ª edizione del torneo internazionale di calcio giovanile "Gaetano Scirea", riservato alla categoria Under 16 e che dal 31 maggio vedrà la partecipazione di Sparta Praga (Repubblica Ceca), Fc Toronto (Canada), Kosovo, Honved Budapest (Ungheria), Bari, Invicta Matera, Juventus, ed Empoli, vincitrice della passata edizione.
Lo hanno annunciato gli organizzatori della società "Sassi Dream" nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato il vicesindaco e assessore ai Sassi del Comune di Matera, Francesco Saverio Acito, e il presidente del Consiglio comunale, Romeo Sarra.
Nel cartellone della manifestazione sono previsti, il 31 maggio a Matera, un incontro di beneficenza tra una selezione di dipendenti dello Stato della Città del Vaticano e la formazione "Materamix" composta da campioni dello sport locali, dello spettacolo, del giornalismo e amministratori materani e kosovari. L'incontro servirà a raccogliere fondi per le Associazioni "Accoglienza senza confini, " Mensa Don Giovanni Mele", entrambe di Matera, e per la delegazione Caritas dell'Umbria che opera in Kosovo. L'iniziativa di beneficenza, per le stesse associazioni, sarà ripetuta ma con il pagamento di un biglietto di ingresso per assistere alle partite in calendario e allo spettacolo di alcuni protagonisti della trasmissione "Amici".
Gli organizzatori hanno annunciato per la cerimonia inaugurale e per le finali l'esibizione di artisti vari,della fanfara dei bersaglieri, di una cantante brasiliana e di calciatori della Juventus e della Nazionale. L'1 giungo sarà assegnato il premio giornalistico "La Lealtà nel giornalismo sportivo a Graziano Cesari e a Laura Barriales di "Controcampo" di Italia 1.
La manifestazione, che sarà aperta dall'incontro di calcio tra la Juventus e il Kosovo, sarà seguita da emittenti locali e satellitari e dal portale "Sassilive". La manifestazione è stata vinta tre volte dall'Atalanta (1990-1991-1992), due volte dal Partizan (2004-2005) e dal Napoli (2001-2006) e una ciascuno da Empoli (2007), Juventus(2003), Inter (2002) e Matera (1995).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione