Cerca

Rally - Il Campionato italiano arriva in Basilicata

Scatta sabato da Melfi, in provincia di Potenza, la terza tappa della serie nazionale off road. Il «Rally Puglia e Lucania» è anche la terza tappa del Suzuki Challenge, a cui la Casa giapponese partecipa con l'obiettivo di consolidare la leadership nelle classifiche
Rally - Il Campionato italiano arriva in Basilicata
ROMA - Il calendario del Campionato Italiano Rallyes Tout Terrain offre a Suzuki un'altra occasione per ribadire la competitività dei fuoristrada Grand Vitara 2.7 V6 e Super Jimny. Scatta domani da Melfi, in provincia di Potenza, la terza tappa della serie nazionale off road a cui Suzuki partecipa con l'obiettivo di consolidare la leadership nelle classifiche assolute e di categoria.
Andato al comando della classifica assoluta conduttori al recente Raid Nord Italia, l'equipaggio Lorenzo Codecà e Fabio Ferro confida nella competizione che si svolgerà sui tracciati nella zona settentrionale della Basilicata. Per incrementare il vantaggio sugli inseguitori, il campione in carica punterà soprattutto sulle prestazioni del Grand Vitara 2.7 V6, sempre più performante ed in grado di ambire alla affermazione assoluta. Colpita dalla sfortuna nelle precedenti gare, la seconda coppia Suzuki composta da Andrea Luchini e Bruno Fedullo è chiamata ad dura una prova con il piccolo Super Jimny, fuoristrada in grado di esprimersi ad alti livelli in Gruppo T1, nella quale classifica occupa la quarta posizione.

Il Rally Puglia e Lucania non è solo il terzo round del CIR Tout Terrain, ma è anche la terza tappa del Suzuki Challenge. Un trofeo monomarca sempre più vivace quello dei Jimny, dei Grand Vitara nelle versioni 1600 e 2000 cc, direttamente derivati dalla produzione Suzuki, robusti e competitivi al punto che al Raid Nord Italia hanno espresso prestazioni a ridosso dei migliori della graduatoria assoluta in gara.

Al termine della competizione parmense è risultata di grande spessore la prestazione di Antonio Ricciari della Nettuno Off Roads Messina, che si è classificato entro la top five assoluta e, salendo sul terzo gradino del podio della T2, è risultato gran vincitore della gara riservata al Suzuki Challenge. Ma al comando del campionato è passato l'emiliano Andrea Lolli forte dei consecutivi piazzamenti a podio.

Articolato su due tappe, il Rally Puglia e Lucania partirà alle 14.31 di domani da Piazza Mancini di Melfi. La prima tappa si concluderà alle 20.46; mentre la seconda si correrà domenica, alle 9, e terminerà a Melfi alle 17.20. La Direzione Gara è situata presso il Municipio di Melfi ed il Parco Assistenza nei pressi del Palasport.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400