Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 02:13

Atletica - Angela Gargano è una "donna d'acciaio"

L'ultrarunner barlettana compie un altra impresa alla Nove Colli Running di Cesenatico: è l'unica donna italiana nel 2008 e la prima donna pugliese di sempre a tagliare il traguardo di una delle tre gare di ultramaratona più dure al mondo (202 chilometri)
Atletica - Angela Gargano è una "donna d'acciaio"
Angela GarganoBARLETTA - L'ultrarunner barlettana Angela Gargano, della società Disfida di Barletta, compie un'altra impresa alla Nove Colli Running di Cesenatico: è l'unica donna italiana nel 2008 e la prima donna pugliese di sempre a tagliare il traguardo di una delle tre gare di ultramaratona più dure al mondo (202 chilometri)
Premiata anche con il previsto diploma di "donna di acciaio", un periodo di forma strepitoso che l'ha portata appena alcune settimane fa a vincere un'altra 24 ore di corsa su strada a Termini Imerese in Sicilia, dove aveva stabilito il suo record personale di oltre 173 km.
Dopo che lo scorso anno aveva sfiorato di poco la convocazione in Nazionale, quest'anno sembra che le premesse siano ottime per indossare la maglia azzurra ai prossimi mondiali a Seoul in Korea. Ulteriori soddisfazioni giungono anche dalla Germania dove dal sito tedesco Deutesche Ultramarathon, la stessa attualmente risulta essere classificata tra le prime 34 atlete assolute al mondo nella 24 ore di corsa su strada.
Angela con i record è comunque abituata a convivere essendo tra le uniche donne al mondo ad aver tagliato il traguardo di 404 competizioni tra ultramaratone e maratone. Inoltre la wonder woman barlettana ha compiuto anche altre imprese nel mondo tra cui la durissima maratona estrema nel deserto del Sahara "Marathon des Sables", la 120 km no-stop nel deserto libico, l'altra durissima 78 km di Davos sulle alpi svizzere, la Supermaratona dell'Etna da zero a tremila metri, che parte dalla spiaggia e termina sul ghiacciaio del vulcano più alto d'Europa, la maratona delle Bermude, e per finire alla classiche di Roma e New York.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione