Cerca

Due matrimoni nel giro di pochi giorni

Ventura firma per la Nazionale
«Emozionato? No, alla mia età...»

Ventura firma per la Nazionale «Emozionato? No, alla mia età...»

Il neo ct col presidente della Figc CarloTavecchio

ROMA - Due matrimoni nel giro di pochi giorni, prima la sua Luciana e ora l’Italia. «Sì, ma è più impegnativo il primo...», glissa Giampiero Ventura al termine dell’incontro in Federcalcio, dove ha firmato il contratto biennale da futuro commissario tecnico della Nazionale. Una settimana da incorniciare per Ventura, dopo aver detto sì alla moglie lo scorso 1 giugno, adesso ha giurato amore all’azzurro.

Nello stesso giorno in cui l’Italia di Antonio Conte comincia la sua avventura in Francia per Euro 2016, l’ex allenatore del Torino in mattinata era a via Allegri, a Roma, nella sede della Figc. Dopo i convenevoli con il presidente, Carlo Tavecchio e alla presenza del direttore generale, Michele Uva, è arrivata la firma e la foto di rito: «Se sono felice? Io sono sempre felice», si limita a dire quello che erediterà da Conte l'Italia, dopo l’incontro durato un paio d’ore. Guadagnerà 1,3 milioni di euro a stagione per i prossimi due anni, nessun bonus legato all’eventuale qualificazione al mondiale.

A Coverciano porterà con sé i suoi più fidi collaboratori: il vice Salvatore Sullo, il preparatore dei portieri Giuseppe Zinetti e il preparatore atletico Alessandro Innocenti. «Ventura è l’uomo ideale per proseguire il lavoro di Antonio Conte: ha la stessa perseveranza, lo stesso spirito di sacrifico. Ha esperienza ed è un maestro di calcio per tanti allenatori», aveva già detto Tavecchio. E dalle prime parole da futuro ct traspare già la sicurezza del 68enne allenatore: «Sensazioni? Le stesse di quando sono entrato. Due matrimoni in pochi giorni, ma impegnativo è il primo. Se sono emozionato? Ci mancherebbe altro, alla mia età...», ha tagliato corto Ventura.

«Ho appena detto che ho fatto due matrimoni, di cui uno è importante perché se mia moglie lo sente e non lo dico già mi separo...», ha concluso infilandosi in macchina. Destinazione, viaggio di nozze con Luciana, appunto. Si rivedrà il 18 luglio, quando verrà ufficialmente presentato alla stampa. Quel giorno si saprà già come sarà andata l’Italia di Conte agli Europei e probabilmente anche il nome del prossimo direttore tecnico. In questo senso, resta congelato Marcello Lippi, grande sponsor di Ventura e con il quale il futuro ct azzurro ha cenato ieri sera al suo arrivo nella capitale.

La Figc sta facendo le cose per ordine, chiedendo un parere alla sezione consultiva della Corte d’Appello federale in merito al presunto conflitto d’interessi tra Lippi senior e il figlio Davide, procuratore di calciatori. Sull'argomento, Tavecchio è stato già chiaro: «E' una questione che riguarda tutto il sistema, non solo Lippi. Stiamo facendo le opportune valutazioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400