Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 05:23

SporTube - Rossi c'è, la vela pure: un mare di clic

Il bello di Youtube è spaziare da una parte all'altra, percorrere migliaia di chilometri virtuali, andare dall'evento mondiale alla festa di paese, dal successo del Dottore nel GP della Cina di motociclismo all'entusiasmo per la promozione in A2 maschile del Volley Terlizzi
SporTube - Rossi c'è, la vela pure: un mare di clic
Valentino Rossi sulla Yamaha in CinaRossi c'è (non il suo sito ufficiale, però). Il Dottore ha fatto penare i tifosi (www.fanclubvalentinorossi.com), ma, dopo un'attesa di oltre sette mesi (dal Gp del Portogallo del settembre 2007: clicca qui), è tornato al successo. Per uno che ha vinto sette titoli mondiali (cinque in MotoGP, uno tra le 250 e un'altro tra le 125; 1996-2008: clicca qui) e ottantanove gare (di cui sessantatré nella classe regina) deve essere stato un periodo difficile, anche a causa di questioni extrasportive (i guai col fisco, ormai risolti). L'affermazione nel GP della Cina (clicca qui) ha poi avuto l'effetto di rendere davvero incerta questa edizione del Motomondiale (www.motogp.com). I primi quattro appuntamenti di questa stagione hanno infatti incoronato altrettanti piloti.
Lo spagnolo Daniel PedrosaQUATTRO IN FILA - Ha cominciato in Qatar (clicca qui) il campione del mondo in carica Casey Stoner (australiano), poi è stata la volta in casa sua (clicca qui) dello spagnolo Daniel Pedrosa, quindi in Portogallo (clicca qui) del connazionale (ma acerrimo avversario) Jorge Lorenzo, protagonista a Shangai di una spettacolare caduta durante le qualifiche (clicca qui). Infine, riecco Rossifumi, grazie anche alla ritrovata competitività delle gomme Bridgestone montate sulla Yamaha (www.yamaha-racing.it). Pedrosa (www.danipedrosa.com) guida la classifica con 81 punti, inseguono Lorenzo (www.lorenzo48.com) con 74, Rossi con 72, Stoner (www.caseystoner.com.au) con 56. Si tornerà in pista in Francia a Le Mans (www.gpfrancemoto.com) in questo fine settimana. Ci sarà anche la verifica per il giovanissimo (18 anni) Andrea Iannone, vincitore in Cina della prima corsa in carriera (clicca qui) . Ha già disputato due stagioni in 125. Questa è la terza. Siamo alla svolta?
Il logo del Volley 2000 Terlizzi promosso in A2PROMOSSI E BOCCIATI - La domanda ha già una risposta in ambito locale. Il bello di Youtube è spaziare da una parte all'altra, percorrere migliaia di chilometri in un clic, andare dall'evento mondiale alla festa di paese. Date uno sguardo, ad esempio, al filmato girato in occasione dell'incontro tra Terlizzi e Gioia del Colle (clicca qui), valido per l'ultima giornata del campionato di B1 di pallavolo maschile. I padroni di casa, dopo aver ottenuto la promozione in A2 (clicca qui) una settimana prima a Nicosia (in Sicilia), sono stati accolti e portati in trionfo dai sostenitori in un palazzetto stracolmo (clicca qui). L'augurio è che le scene possano ripetersi per i gioiesi (clicca qui) alla fine dei playoff (cui si sono qualificati). Grande delusione, invece, per i calciatori (e gli appassionati) del Barletta alla fine del (lungo e pieno di tensioni) torneo di serie D. Un solo punto di svantaggio ha impedito il salto in C2, appannaggio dei campani dell'Aversa (clicca qui), capaci di una rimonta inaspettata nelle ultime giornate (ultras in trasferta a Bitonto nell'ultimo turno: clicca qui). Clima disteso, al contrario, su una delle barche partecipanti alla Gallipoli-Tricase, regata organizzata dalle due sezioni della Lega navale italiana (www.leganavale.it), gara che mette in palio la Coppa dello Jonio di vela. La giornata fila via tra battute, risate e... minacce. «Metto tutto su Youtube». Detto e fatto (clicca qui).

G. Flavio Campanella

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione