Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 00:16

Ciclismo - Giro d'Italia, conto alla rovescia

Partirà il 15 maggio da Potenza la sesta tappa della 91ª edizione della corsa rosa (inizio il 10), la più lunga del tracciato, con arrivo a Peschici (Foggia), dopo 265 chilometri e un Gran premio della montagna (656 metri sul livello del mare) a Rionero in Vulture (Potenza)
Ciclismo - Giro d'Italia, conto alla rovescia
POTENZA - Partirà il 15 maggio da Potenza la sesta tappa del 91/o Giro d'Italia, la più lunga del tracciato, con arrivo a Peschici (Foggia), dopo 265 chilometri e un Gran premio della montagna (656 metri sul livello del mare) a Rionero in Vulture (Potenza): in realtà anche la quinta tappa - il 15 maggio, da Belvedere Marittimo (Cosenza) a Contursi Terme (Salerno), per un totale di 170 chilometri - toccherà il territorio lucano, con un passaggio a Lagonegro (Potenza).
Si tratta di due tappe, la quinta e la sesta - secondo quanto ha spiegato il sindaco di Potenza, Vito Santarsiero, nel corso di un incontro con i giornalisti che si è svolto stamani a Potenza - che si possono quindi definire come la traversata lucana della corsa. All'incontro ha partecipato anche il sindaco di Contursi Terme, Giacomo Rosa, con il quale Santarsiero ha stretto un gemellaggio, per «valorizzare i nostri territori - ha sottolineato il sindaco del capoluogo lucano - legati da profonde radici storiche, e con bellezze naturali e artistiche che bisogna portare alla ribalta nazionale anche attraverso questi eventi».
La carovana del Giro arriverà a Contursi Terme il 14 maggio, per poi trasferirsi a Potenza il giorno successivo. «Per noi però si tratta di un unico evento», hanno detto Santarsiero e Rosa. Quest'ultimo ha anche ringraziato il sindaco di Potenza «per il sostegno nella candidatura di Contursi Terme, che altrimenti non sarebbe stata possibile».
I due sindaci, infine, hanno annunciato che entro l'estate sarà organizzata una corsa ciclistica con un percorso che collegherà i due Comuni: «Speriamo diventi una classica nazionale - ha concluso Santarsiero - che potrebbe essere definita come la corsa dell'Appennino meridionale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione