Cerca

Calcio / Squalifiche - Una giornata a Santoruvo

In serie B, stop di un turno al barese e a Bastrini (Modena), Consonni (Grosseto), Gabionetta (Pisa), Peluso (Albinoleffe), Scurto e Beghetto (Treviso), Allegretti (Triestina), Bazzani e Viviano (Brescia), D'Aversa (Messina), Gorzegno (Spezia), Pellicori, Sestu e Sirignano (Avellino), Trotta (Ravenna)
Calcio / Squalifiche - Una giornata a Santoruvo
MILANO - In serie B, il giudice sportivo ha squalificato per un turno Bastrini (Modena), Consonni (Grosseto), Gabionetta (Pisa), Peluso (Albinoleffe), Scurto e Beghetto (Treviso), Allegretti (Triestina), Bazzani e Viviano (Brescia), D'Aversa (Messina), Gorzegno (Spezia), Pellicori, Sestu e Sirignano (Avellino), Santoruvo (Bari) e Trotta (Ravenna). Un turno di squalifica per l'allenatore del Piacenza Somma e due turni di squalifica per il dirigente del Cesena Treossi.
I giocatori diffidati sono Castillo (Pisa), De Zerbi (Brescia), Iunco (Chievo), Toledo, Cosenza e Barillà (Ravenna), Cristiano (Albinoleffe), Mignani (Grosseto), Esposito (Lecce), Lauro (Cesena), Petras (Triestina), Scardina (Vicenza) e Padoin (Spezia). Ammenda di 250 euro per Caracciolo (Brescia) e Helguera (Vicenza).
Queste le ammende per le società: 10.000 euro al Cesena, 5.000 euro all'Avellino e al Pisa, 4.000 euro al Cesena, al Lecce e al Messina.

Il giudice sportivo Pasquale Marino, in riferimento alle partite dell'11^ giornata di ritorno di serie C1, ha squalificato 24 giocatori. Per due giornate sono stati fermati Romito (Manfredonia), De Cesare (Potenza). Un turno di stop per Mancinelli (Verona), Iacoponi (Martina), Mariniello (Martina), Guarro (Paganese), Mondini (Sangiovannese), Girelli (Sassuolo), Candrina (Pro Patria), Dallabona (Pro Patria), Ambrogioni (Salernitana), Ferrini (Sambenedettese), Tinazzi (Sambenedettese), Pedotti (Ternana), Anaclerio (Ancona), Beati (Arezzo), Volpe (Cittadella), Dalrio (Crotone), Segarelli (Foligno), Sabatino (Juve Stabia), Pintori (Lanciano), Rana (Manfredonia), Breschi (Pistoiese), De Cesare (Potenza). Tra le società ammende a Manfredonia (5.000 euro), Juve Stabia (4.000 euro), Martina (1.500), Cavese (700), Verona (500).

In riferimento alle gare della 12ª giornata di ritorno in serie C2, il giudice ha squalificato 39 giocatori. Per due giornate sono stati fermati Pini (Lumezzane), Ottonello (Torres), Marrazzo (Valenzana) e per un turno Vagnati (Benevento), Mauro (Cassino), Berardi, Tomi (Catanzaro), Angeletti, Iennaco (Cisco Roma), Chiarotto, Sandreani, Varchetta (Gubbio), Ruiz (Igea Virtus), Marcuz, Zaminga (Melfi), Zotti (Noicattaro), Napolioni (Nuorese), Campolonghi, Radice, Zagaglioni (Pizzighettone), Porricelli (Poggibonsi), Favret, Marcon (Portogruaro), Carrera, Labriola (Pro Vercelli), Murolo (Real Marcianise), Caselli (Reggiana), Cortesi (Rovigo), Capece (San Marino), Parisi (Sansovino), Bevo (Scafatese), Ergottino (Teramo), Mascia (Torres), Sanguinetti (Val di Sangro), Silva (Varese), Germignani (Viareggio), Guastella, Ruscio (Vibonese), Porpora (Vigor Lamezia). Tra gli allenatori fermato per due gare Spada 8Igea Virtus). Tra le società ammende a castelnuovo (1.000 euro) e Reggiana (800 euro).

Il Giudice sportivo Gianpaolo Tosel, in merito alle gare di serie A disputate sabato scorso e valide per la 11esima giornata di ritorno, ha squalificato per un turno Mutarelli (Lazio), Perrotta, Vucinic (Roma), Biava, Rinaudo (Palermo), Conti (Cagliari), Cruz (Inter), Gargano (Napoli), Liverani, Mutu (Fiorentina), Lucarelli (Parma), Pieri (Sampdoria), Stovini (Catania). Tra i tecnici squalifica per un turno ed ammenda di 3.000 euro per Gigi Delneri (Atalanta), tra le società ammende a Napoli (10.000 euro), Inter (8.000 euro), Juventus (6.000 euro), Livorno (3.500 euro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400