Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 06:57

Calcio / Serie B - Il Lecce ha un asso nella manica

Subisce la rete dello Spezia (Eliakwu) e rischia di allontanarsi dal vertice. Ci pensa Valdes, appena entrato, a tenere la squadra attaccata al gruppo (comanda il Chievo con 62 punti, poi Albinoleffe con 61, Bologna con 60, Pisa con 59, salentini e Brescia con 58)
Calcio / Serie B - Il Lecce ha un asso nella manica
Valdes (Lecce) esulta dopo il golSPEZIA-LECCE 1-1 (0-0 nel primo tempo)

Spezia (3-4-2-1): Santoni, Bianchi, Ceccarelli, Tedeschi, Camorani (37' p.t. Iovine), Millesi, Romondini, Padoin, Gorzegno, Eliakwu (34' s.t. Zizzari), Guidetti (43' s.t. Feradnez). (16 Dazzi, 14 Buda, 21 Di Vicino, 20 Dura). All. Soda.
Lecce (3-5-2): Benussi, Polenghi, Fabiano, Cottafava, Angelo, Vives, Budiansky (18' s.t. Munari), Ardito, Ariatti (27' s.t.Valdes), Tiribocchi, Abbruscato (9' s.t. Corvia). (26 Gabrielli, 7 Zanchetta, 11 Giuliatto, 23 Schiavi) All. Papadopulo.
Arbitro: Damato di Barletta.
Reti: 26' s.t. Eliakwu; 28' s.t. Valdes.
Angoli: 6 a 4 per il Lecce.
Recupero: 1' e 3'.
Ammoniti: Camorani, Gorzegno, Millesi, Fabiano e Cottafava per gioco scorretto.
Espulsi: 39' s.t. Ceccarelli per somma di ammonizioni e Soda per proteste.
Spettatori: 6.500 circa, di cui 976 paganti per un incasso di 13.861 euro.

LA SPEZIA - Botta e risposta tra Spezia e Lecce. Gli aquilotti passano in vantaggio con Eliakwu ma porgono subito il fianco al recupero degli ospiti che pareggiano un minuto dopo. Ne esce un pareggio che alla fine fa fare un piccolo passo in avanti ai liguri per la corsa salvezza e permette ai pugliesi di rimanere nelle zone che contano. Lo Spezia chiude in dieci uomini per l'espulsione di Ceccarelli per somma di ammonizioni nel secondo tempo e perde anche l'allenatore Antonio Soda, reo di proteste troppo vivaci nei confronti del direttore di gara.

Vivace il primo tempo, con il Lecce che cerca le accelerazioni dei suoi funamboli Tiribocchi e Abbruscato che sfruttano bene la corsa di Ariatti e Angelo sulle corsie esterne. Lo Spezia si affida al tandem offensivo Guidetti ed Eliakwu in grado di mettere in crisi la difesa ospite. Da segnalare al 26' l'uscita di Santoni su Abbruscato, mentre lo Spezia risponde con un calcio di punizione di Guidetti che buca la barriera e viene parato da Benussi. Nel finale ancora Santoni protagonista di un bello intervento su Tiribocchi.

Si accende il secondo tempo e lo Spezia passa in vantaggio al 26' con Eliakwu, bravo a infilare un traversone di Guidetti. Ma non c'è il tempo di gioire. Gli aquilotti si fanno recuperare dal neo entrato Valdes che prende il tempo alla difesa dello Spezia. Nel finale miracolo di Santoni su tiro di Tiribocchi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione