Cerca

Sabato 21 Aprile 2018 | 19:33

la polemica

Malagò su Sannicandro
«Ha rispettato le regole»

Nessun conflitto di interesse. Incontro a Roma col presidente del Coni Puglia

Malagò su Sannicandro «Ha rispettato le regole»

ROMA - Si è svolto, presso la sede del Coni a Roma, l’incontro tra il presidente Giovanni Malagò e il numero uno del Coni Puglia, Elio Sannicandro. Al centro del colloquio, al quale hanno preso parte anche l’ad di Coni Servizi, Alberto Miglietta, e il segretario generale del Coni, Roberto Fabbricini, il presunto conflitto di interessi seguito all’assegnazione del progetto di rifacimento della pista di Barletta al nipote di Sannicandro: «Mi sembrava giusto che lo incontrassimo - ha chiarito Malagò - sono state presentate delle relazioni da Coni Servizi e dal territorio molto dettagliate, oggettivamente non ci sono estremi per procedere nei confronti del presidente del Coni Puglia, Elio Sannicandro».

Il presidente del Comitato olimpico nazionale ha garantito «che tutto è stato affrontato con grande rispetto e rigore, è stata data piena fiducia a Sannicandro su quello che è il suo operato e tutta una serie di atteggiamenti che possono aver generato equivoci, credo ci sia anche una tematica locale di politica». Tuttavia, Malagò ha rivelato che in vista delle scadenze dei mandati «in virtù di questo, Sannicandro ha voluto chiudere qui la sua esperienza e quindi non ricandidarsi, fermo restando che il Coni non ha motivo di procedere per ciò che riguarda il suo operato».

A margine del colloquio, lo stesso Sannicandro ha spiegato: «È stato un incontro molto utile per un chiarimento, si è mostrato con le carte che abbiamo operato nel pieno rispetto delle norme e delle prerogative nell’ambito dell’impiantistica sportiva. Un chiarimento che conferma la totale correttezza del mio operato - che d'altronde ha raccolto il pieno sostegno della giunta regionale di mercoledì - nel totale rispetto di compiti e competenze del Comitato regionale. E una prima risposta alla campagna mediatica scatenata nei miei confronti in questi giorni dall’edizione locale de la Repubblica, che ha paventato accuse di ogni genere e finanche commissariamenti. Tutto falso, come le tante informazioni errate o distrorte profuse con particolare accanimento. Informazioni e assunti basati sulla non conoscenza del Coni e del sistema sportivo territoriale, incentrato sul volontariato e sulla generosità e passione dei dirigenti sportivi. Si è addirittura letto - e più volte - che il Sis non esisterebbe: non solo da decenni il settore impianti sportivi svolge un servizio fondamentale in tutte le regioni italiane, ma è una competenza specifica prevista anche per legge, oltre che nei regolamenti del Coni. Senza contare di altre accuse insensate, su cui non è mai esistita alcuna contestazione o già chiarite e superate da tempo. Del resto in tanti anni di attività il Coni Puglia - e tutto il sistema sportivo pugliese - ha sempre operato con grande impegno e dedizione acquisendo consensi, rispetto e apprezzamenti da parte degli enti locali. Su questi temi - su cui mi sto tutelando nelle sedi opportune - a breve organizzerò una conferenza stampa con consegna ai giornalisti di documentazioni e chiarimenti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Tennis, a Tunisi il pugliese Fabbiano fuori in semifinale

Tennis, a Tunisi
il pugliese Fabbiano
fuori in semifinale

 
La Puglia a testa alta Foggia-Bari da urlo

Foggia e Bari partoriscono un pari 
Autogol Gyomber, rimedia Nenè Ft

 
A Bari i migliori badders over 35

Il grande badminton nazionale al Palaflorio di Bari

 
V.Francavilla-Juve Stabia finisce senza reti

Tra Francavilla
e Juve Stabia
finisce senza reti

 
ternana foggia

Il Foggia strappa un pari contro la Ternana

 
Bari curva nord

Floro Flores salva «la Bari»: fischi per l'1-1 col Novara

 
Processo per riciclaggio rinviata all'8 maggio udienza per ex vicepresidente Foggia

Processo riciclaggio, fissata l'8 maggio udienza per ex vicepresidente Foggia

 
Bari-Novara, Grosso saràinn panchina: no a squalifica

Bari-Novara
Grosso in panchina:
no a squalifica

 

MEDIAGALLERY

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Cerca sistemare antenna e cade, morto

Cerca sistemare antenna e cade, morto

 
Mondo TV
Tutti i record di Elisabetta II

Tutti i record di Elisabetta II

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Brembo: -6% emissioni inquinanti nel 2017

Brembo: -6% emissioni inquinanti nel 2017

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Calcio TV
Serie A: oggi tre anticipi, apre Spal-Roma

Serie A: oggi tre anticipi, apre Spal-Roma

 
Spettacolo TV
Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin