Cerca

Pallamano

Conversano resta leader
vince la seconda Coppa

L’Amatori conquista la sua seconda Coppa Italia consecutiva e si conferma in vetta al movimento femminile. La compagine barese ha sbaragliato ancora tutte le avversarie. Nella finalissima di ieri battuto il Cassano Magna

Conversano resta leader vince la seconda Coppa

COVERSANO - L’Amatori Indeco Conversano conquista la sua seconda Coppa Italia consecutiva e si conferma in vetta al movimento pallamanistico femminile. Nella tre giorni di Teramo, al termine della Final Eight con le migliori otto formazioni di Serie A, la compagine barese ha sbaragliato ancora tutte le avversarie ed ha riconfermato sulle proprie maglie la coccarda tricolore. Percorso ineccepibile per le rossoblù di Puglia, capaci di stendere prima il Nuoro nei quarti e poi il Globo Teramo in semifinale. Nella finalissima di ieri sera, poi, ecco il Cassano Magnago, avversario già nella finale scudetto 2015, capace di battere Team Teramo e Salerno. Le lombarde, che pure si esaltano nelle competizioni che contano, hanno potuto ben poco contro la qualità e la determinazione dell’Indeco, riuscendo a resistere soltanto un tempo.

La gara decisiva si è aperta con il Conversano subito in fuga, a quattro lunghezze di vantaggio, ma il Cassano ha risposto con orgoglio, ritrovando l’equilibrio alla pausa (11-11). Nella seconda parte di gara, però, le campionesse in carica sono scese in campo con un altro piglio ed hanno annientato ogni residua velleità delle avversarie. Chiusa la porta in difesa e velocizzata la manovra in attacco l’Indeco ha ripreso il largo, arrivando sino al +8 a 10’ dal termine. Le ultime fasi del match non hanno spostato gli equilibri, con in campo anche le giovani di Conversano, ed il finale arrivato poi sul 24-17. Tripudio in conclusione per atlete (Giona miglior portiere della manifestazione) e tifosi giunti dalla Puglia, con le rossoblù a festeggiare l’ennesimo trionfo di un ciclo storico.

«È stata una partita molto bella e che si poteva chiudere molto prima - commenta a caldo il presidente Roscino - sono naturalmente contentissimo e ringrazio in particolare i tifosi giunti da Conversano. Questo comunque per noi è solo un altro tassello, non siamo per nulla sazi!». «La storia continua - esulta il tecnico Fanelli - è davvero una bella soddisfazione aver contribuito a portare a Conversano la seconda Coppa Italia consecutiva».

Antonello Roscino

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400