Cerca

Calcio / Serie B - Il Lecce sfonda al 91'

I giallorossi battono la Triestina con una rete di Abbruscato a fine gara. La A diretta dista sempre una lunghezza. Il Bologna (che frena a Ravenna) e il Chievo raggiungono quota 50. I salentini e il Pisa seguono con 49 punti. Martedì Ascoli-Lecce
Calcio / Serie B - Il Lecce sfonda al 91'
Calcio - Lecce, allenatore Papadopulo LECCE-TRIESTINA 1-0 (0-0 nel primo tempo)

LECCE (3-5-2): Benussi, Schiavi, Diamoutene, Esposito, Angelo (1' st Budyanskiy), Munari, Zanchetta (14' st Corvia), Ardito, Ariatti, Valdes, Tiribocchi (24' st Abbruscato). (Rosati, Polenghi, Giuliatto, Diarra). Allenatore.: Papadopulo.
TRIESTINA (4-4-1-1): Dei, Kyriazis, Petras, Minelli Pesaresi, Tabbiani (32' st Princivalli), Piangerelli, Allegretti, Testini (27' st Rizzi), Scrigna, GranochŠ (24' st Della Rocca). (Acerbis, Babù, Sedivec, Lima). Allenatore: Maran
Arbitro: Palanca di Roma
Rete: 46' st Abbruscato.
Angoli: 5-2 per il Lecce
Recupero: 1' e 5'
Espulso: 47' st Kyriazis per fallo di reazione
Ammoniti: Kyriazis, Piangerelli, Princivalli e Angelo per gioco falloso
Spettatori : seimila circa.

LECCE - Solo in pieno recupero il Lecce è riuscito a far sua la partita battendo una Triestina che lo ha tenuto in scacco e che si è resa pericolosa in più di una occasione. Su una azione confusa, caratterizzata da un'evidente carica sul difensore ospite Pesaresi da parte di Munari, Abbruscato ha beffato Dei dando al Lecce quel gol che aveva vanamente sporadicamente cercato. È stato l'epilogo di una gara fatta di buone intenzioni vivacizzatasi solo sul finire.
Primo tempo al rallenty, col Lecce che faticava a lanciare Tiribocchi e la Triestina molto abile nel praticare un gioco di controllo a centro campo con qualche ripartenza. Un palo di Tiribocchi al 18' dopo una bella uscita di Benussi su Minelli (6') qualche accenno di azione poi nulla.
Nella ripresa, al 7' Valdes con una saetta ha costretto Dei ad un'ottima deviazione all'incrocio. Sulla reazione degli ospiti Benussi è stato bravo in un paio di interventi e al 41' su tiro di Princivalli. Sul fronte opposto al 33' Dei ha respinto una saetta di Abbruscato.
Nel Lecce hanno fatto l'esordio, subentrando dalla panchina, i nuovi acquisti Budyanskiy e Corvia, ma hanno potuto svolgere solo ordinaria amministrazione in una gara in cui la squadra di casa è apparsa frenata.
Ha vinto il Lecce, quindi, nel momento in cui non ci sperava più ed anche con un pizzico di fortuna, contro una Triestina bene imposta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400