Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 18:07

Il Bari soffre ma non basta il Trapani lo supera 1-0  Esonero per Nicola? 

Il Bari soffre ma non basta il Trapani lo supera 1-0  Esonero per Nicola? 
Non riesce il colpo al Bari. Sul campo del Trapani la squadra biancorossa soffre ma è superata dai padroni di casa 1-0. Il gol decisivo per i granata lo mette a segno Fazio al 14' della ripresa. Inutili i tentativi degli ospiti di pareggiare. Momento difficile per i biancorossi, alla terza sconfitta consecutiva.

TABELLINO

TRAPANI (5-3-2) Nicolas 6.5; Eramo 6.5, Fazio 6.5, Pagliarulo 6.5, Scognamiglio 6.5, Rizzato 6.5; Raffaello 6.5, Scozzarella 6, Coronado 6; Montalto 6 (36'st Torregrossa sv) Nadarevic 6 (21'st Citro 5.5). In panchina: Fulignati, Perticone, Pastore, Accardi, Barillà, Cavagna, Sparacello. Allenatore: Cosmi 6.5

BARI (4-3-3) Guarna 6; Donkor 5.5, Di Cesare 5.5, Rada 5.5, Gemiti 5 (31'st Petropoulos sv); Valiani 6, Porcari 5 (44' st Donati sv), Di Noia 5; Rosina 5 (17' st Boateng 5), Maniero 5.5, Sansone 6. In panchina: Micai, Romizi, Puscas, Contini, Camara, Yebli, Curtis. Allenatore: Nicola 5

ARBITRO: La Penna di Roma 6.5

RETE: 14' st Fazio
NOTE: Spettatori presenti 5709 per un incasso di poco superiore a 50.000 euro. Ammoniti: Donkor e Sansone. Angoli: 7-10. Recupero: 1'; 3'. 

Situazione rovente in casa Bari dopo la quarta sconfitta (oggi a Trapani) nelle ultime cinque gare: la panchina è in bilico. Sul banco degli imputati c'è l'allenatore Davide Nicola, che al termine della sfida siciliana ha avuto un confronto con i tifosi pugliesi sotto il settore riservato agli ospiti, interrotto solo dall’intervento del presidente Gianluca Paparesta. 
I tifosi hanno intonato cori contro il tecnico piemontese, invitandolo ad «andare via da Bari», e chiedendo alla dirigenza di esonerarlo. La stessa delusione è stata espressa civilmente dagli stessi tifosi a presidente e squadra, all’ingresso del gate di Trapani per il rientro in aereo a Bari. 
Nel dopogara Nicola ha difeso il suo operato spiegando ai media «che siamo dove volevamo essere», cioè in zona play off, ma lo scontento della tifoseria resta molto forte. Nelle prossime ore il presidente Paparesta potrebbe sciogliere il nodo, confermando Nicola o interrompendo il rapporto: al momento le relazioni tra guida tecnica e piazza sportiva sono molto deteriorate. Fra i possibili successori di Nicola si vocifera di Camplone favorito su Corini. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione