Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 12:06

Nicola: contro il Trapani dobbiamo canalizzare la rabbia

Nicola: contro il Trapani dobbiamo canalizzare la rabbia
BARI - «Dovremo canalizzare la rabbia per la mancata vittoria col Brescia contro il Trapani. Sappiamo dove siamo, ci sono momenti top e momenti meno brillanti. Abbiamo giocato partite ravvicinate e dobbiamo procedere con equilibrio»: così l’allenatore del Bari, Davide Nicola, ha presentato la trasferta in Sicilia, spiegando che la squadra non ha paura del momento di crisi, ma è determinata a dare il massimo per voltare pagina. «I rischi del Trapani? Affrontiamo una buona squadra - ha argomentato il tecnico piemontese - e dobbiamo continuare nel nostro percorso, evitando cali di concentrazione, finalizzando meglio la mole di gioco prodotta».
Fuori Sabelli (squalificato), Del Grosso, Gentsoglou e Defendi (infortunati), il Bari dovrà schierare una linea difensiva con Gemiti e Donkor, ma anche a centrocampo è possibile che Donati torni titolare nel 4-3-3, mentre in attacco Sansone concederà una maglia a De Luca, accanto a Maniero e Rosina. «Per stare ai vertici - ha tagliato corto Nicola - tutti si devono confermare all’altezza. Chi verrà utilizzato dovrà dimostrare di essere competitivo come gli altri».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione