Cerca

Calcio / Serie C1 - Gallipoli-Taranto finisce in parità

Nella quarta di ritorno, vince il Potenza (rotto il vetro del pullman della Juve Stabia), perde in casa il Martina (entrambe nel girone B). Nel gruppo A, tre punti al Foggia e uno al Manfredonia. In C2 (girone C), il Monopoli s'impone, Noicattaro e Melfi pareggiano, sconfitta per l'Andria
POTENZA - Un vetro del pullman della Juve Stabia (Serie C1, girone B) è stato rotto oggi a Potenza da una pietra lanciata da una persona non identificata, quando l'automezzo era vicino allo stadio "Viviani" del capoluogo lucano. Nessuna delle persone a bordo del pullman è rimasta ferita. La partita è finita con la vittoria del Potenza per 2-1.

Il presidente del Potenza Giuseppe Postiglione - prima della partita - ha consegnato due targhe al sindaco e all'assessore allo sport del Comune, Vito Santarsiero e Giuseppe Ginefra, per l'impegno dell'amministrazione municipale nella ristrutturazione dello stadio "Viviani".
Oggi, infatti, gli spettatori hanno potuto occupare il nuovo settore distinti, la cui costruzione è finita nei giorni scorsi. E' disponibile anche il settore riservato ai tifosi della squadra ospite (chiuso per l'occasione), ristrutturato e ampliato.

C1/A - 4ª GIORNATA DI RITORNO

Cavese - Manfredonia 1-1
Foggia - Pro Sesto 1-0
Foligno - Legnano 2-1
Padova - Cittadella 1-1
Paganese - Monza 0-0
Pro Patria - Cremonese 1-3
Ternana - Novara 3-0
Venezia - Lecco 4-0
Verona - Sassuolo 0-2

CLASSIFICA: Cremonese 42 punti; Cittadella, Sassuolo 41; Foligno 37; Padova, Venezia 34; Monza 31; Pro Patria 29; Foggia 28; Novara 27; Cavese 25; Legnano 24; Pro Sesto 21; Ternana 20; Lecco, Manfredonia 19; Paganese 18; Verona 15. Venezia e Ternana un punto di penalizzazione.

I TABELLINI DI PUGLIESI E LUCANE

SERIE C1 GIRONE A

CAVESE-MANFREDONIA 1-1

CAVESE (4-4-2): Criscuolo 6; Pierotti 5.5, Geraldi 6, Farina 6, Nocerino 6; Frezza 7, Scartozzi 6 (16'st Riccio 6), Catalano 6, De Giorgio 5; Aquino 6, Giampaolo 5.5 (6'st Tarantino 7). In panchina: Petrazzuolo, Rossi, Cipriani, Manzo, Vivona. Allenatore: Papagni 6.
MANFREDONIA (4-3-3): Frison 5.5; Tursi 6, Bortel 6, Bergamelli 6, Franco 6; Arigò 6, Pirrone 6.5, Barbagallo 6 (12'st Kras 6.5); Genchi 7 (37'st Romito 6), Rana 6.5, Mineo 6. In panchina: Leacche, Gaspari, Giglio, Scarpetta, Cossu. Allenatore: Pensabene 6.
ARBITRO: Matteo Passeri di Gubbio 6.
RETI: 43'pt Genchi, 36'st Frezza.
NOTE: Cielo sereno, terreno in discrete condizioni. Spettatori paganti 2578 per un incasso di 28817 euro. Espulso al 45'st Rana per proteste. Ammoniti: Catalano, Scartozzi, Aquino, Farina, Barbagallo, Franco, Genchi. Angoli: 7 a 2 per la Cavese. Recuperi: 1', 5'.

FOGGIA-PRO SESTO 1-0

FOGGIA (4-3-3): Agazzi 6; Arno 5.5 (9' st Coletti 5.5), Mora 6, Rinaldi 6, Ignoffo 6; Colombaretti 7.5, Tisci 5.5, Cardinale 5.5, De Paula 5.5 (34'st Mancino sv); Agostinone 5.5 (15' st Russo 6), Del Core 6. In panchina: Castelli, Lisuzzo, Esposito, Mounard. Allenatore: Di Napoli 6.5 (Campilongo squalificato).
PRO SESTO (4-3-3): Zappino 5; Rota 6 (28'st Cavagna sv), Cattaneo 6, Preite 6, Lambrughi 6; Konè 6, Fracassetti 6 (33'st Di Cuonzo sv), Boisfer 5.5; Musetti 5.5, Mendil 6.5, Facchinetti 5.5 (17'st Maah 6). In panchina: Moreau, Predko, D'Imporzano, De Filippis. Allenatore: Sala 6.
ARBITRO: Liotta di Lucca.
RETE: 14' Colombaretti.
NOTE: giornata fredda, ma soleggiata, terreno in buone condizioni. Spettatori: circa 4.500. Ammoniti: Mora, Colombaretti, Coletti, Cattaneo, Cardinale, Boisfer, Mancino. Angoli: 6-4 Foggia. Recupero: 4', 5'.

I CANNONIERI

14 RETI: Temelin (5 rig, Cremonese)
11 RETI: Coralli (4 rig, Cittadella)
10 RETI: Meggiorini (Cittadella); Selva (4 rig, Sassuolo)
8 RETI: Rubino (Novara); Savoldi (3 rig, Lecco)
7 RETI: Ercolano (Cavese); Girardi (Foligno); Rabito (4 rig) (Padova); Gasparello (1 rig, Pro Patria)
6 RETI: Graziani (Cremonese); Sau (Manfredonia); Baù e Varricchio (Padova); Scarpa (2 rig, Paganese); Musetti (Pro Sesto); Rigoni (Ternana); Veronese (Venezia)
5 RETI: Taldo (Legnano); Iacopino (1 rig) e Rossi (Monza); Di Nardo (Padova); Maah (Pro Sesto); Masucci (Sassuolo); Tozzi Borsoi (Ternana); Gennari (Venezia)
4 RETI: Geraldi (Cavese); Del Core (Foggia); Romeo (1 rig, Legnano); Cantoro (Paganese); Piccioni (Sassuolo); Poggi (1 rig) (Venezia); Da Silva (1 rig, Verona)
3 RETI: Grieco (1 rig, Cavese); Carteri e De Gasperi (Cittadella); Chomakov e Zauli (Cremonese); Biancone e Tisci (2 rig) (Foggia); Parolo, Turchi, Coresi e Noviello (Foligno); Vicari (Monza); Chiaretti (Novara); Muzzi (Padova); Facchinetti, Mendil (Pro Sesto); Colussi (Sassuolo).
2 RETI: Aquino e De Giorgio (Cavese); Oliveira (Cittadella); Pepe, Perticone e Zanoletti (Cremonese); Cardinale (1 rig), Ignoffo e Plasmati (Foggia); Segarelli (Foligno); Vieri (Lecco); Genchi (Manfredonia); Bettega, Rossi e Tarallo (Monza); Chiappara, Ludi e Matteassi (Novara); Cotroneo (Padova); Franzese (Paganese); Ardemagni, Citterio, Dalla Bona e Rosso (Pro Patria); Cattaneo, Dalla Costa, Laner (Pro Sesto); Erpen (1 rig), Girelli e Jidayi (Sassuolo); Pedotti e Scappini (Ternana); Greco (Verona); Romondini (1 rig, Venezia).
1 RETE: Alfano, Catalano, Cipriani, Nocerino, Tarantino, Frezza e Unniemi (Cavese); Germinale, Iori, Marchesan, Musso e Turato (Cittadella); Moretti, Tacchinardi e Vitofrancesco (Cremonese); Agostinone, Coletti, Esposito, Giordano, Mounard, Mora e Colombaretti (Foggia); Bonura, Cacciatore, Giacomelli e Petterini (Foligno); Barbieri, Campi, Chianese e Cortese (Lecco); Albino, Arioli (rig), Foglio, Goretti, Kamatà, Lanteri, Mattioli e Ceccarelli (Legnano); Burrai, Cossu e Rana (Manfredonia); Arcidiacono, Beretta, Diniz, Menassi e Zaffaroni (Monza); Brizzi, Coletto, Espinal, Gallo (rig), Lorenzini, Maggiolini e Sinigaglia (Novara); Gentile, Mastronicola e Russo (Padova); De Giosa e Perna (Paganese); Giani, Negrini, Trezzi e Vecchio (Pro Patria); Boisfer, Gregori e Valtulina (Pro Sesto); Consolini, Fusani, Magnanelli e Pensalfini (Sassuolo); Bussi, Cardona e Lolli (Ternana); Antenucci, E.Brevi, O.Brevi, Mattielig, Collauto (rig), Moro e Scantamburlo (Venezia); Comazzi, Orfei e Vriz (Verona).
AUTORETI: Teani (1, Monza); Piccioni (1, Sassuolo).

PROSSIMO TURNO - 5ª GIORNATA DI RITORNO - 3/02 - ORE 14.30

Cremonese - Ternana
Foggia - Pro Patria
Legnano - Manfredonia
Monza - Lecco
Novara - Cittadella
Padova - Foligno
Pro Sesto - Paganese
Sassuolo - Venezia
Verona - Cavese

C1/B - 4ª GIORNATA DI RITORNO

Ancona - Lanciano 0-0
Gallipoli - Taranto 2-2
Martina - Lucchese 1-2
Perugia - Sorrento 0-1
Pistoiese - Arezzo 0-0
Potenza - Juve Stabia 2-1
Salernitana - Crotone (lunedì)
Sambenedettese - Pescara 2-0
Sangiovannese - Massese 1-2

CLASSIFICA: Salernitana 40 punti; Ancona, Gallipoli, Lucchese 34; Massese 32; Crotone, Perugia 30; Lanciano 29; Arezzo, Taranto 28; Pescara 27; Sorrento 26; Potenza 25; Sambenedettese 23; Pistoiese 22; Juve Stabia 18; Martina 13; Sangiovannese 12. Pistoiese, Lucchese, Lanciano e Crotone una gara in meno. Pescara 1 punto di penalità.

I TABELLINI DI PUGLIESI E LUCANE

SERIE C1 GIRONE B

GALLIPOLI-TARANTO 2-2

GALLIPOLI (4-4-2): Rossi 6; Vattola 7, Molinari 6.5, Lo Monaco 6.5, Suriano 7; Di Miceli 5 (9' st Correa 6), Russo 6.5, Monticciolo 6.5, Mele 5.5 (21' st Morello sv); Di Gennaro 6.5, Ginestra 7 (31' st Horvath sv). In panchina: Spina, Paschetta, Antonioli, Enow. Allenatore: Bonetti 6.
TARANTO (4-1-4-1): Barasso 5.5; D'Alterio 6.5, Migliaccio 5.5, Pastore 5.5, Colombini 6.5; Marsili 6; Zito 6.5 (29' st Ascenzi sv), Cavallo 6, De Falco 6.5 (36' st Tesser sv), Cutolo 6.5; Mancini 6.5. In panchina: Faraon, Caccavallo, Cejas, Di Bari, Zaccanti. Allenatore: Cari 6.
ARBITRO: Stallone di Foggia 5.5.
RETI: 37' pt Ginestra, 2' st Mancini, 8' st Zito, 11' st Molinari.
NOTE: terreno di gioco in erba sintetica. Circa 2.400 gli spettatori. Espulso Bonetti per proteste al 41' st. Ammoniti: Marsili, De Falco, Mancini e Cutolo. Angoli: 5-1 per il Taranto. Recuperi: pt 3'; st 3'.

MARTINA-LUCCHESE 1-2

MARTINA (4-3-3): Murriero 6; Falzone 5.5, Gambuzza 6, Lollini 6, Armenise 6; Scopelliti 5.5 (31' st Durante sv), Bedin 6, Portosi 5.5 (19' st Sullo 6); Manca 6.5, Guariniello 5.5, Piccolo 5.5. In panchina: Pirchio, Mellone, Cellammare, Agostino, Martellotta. Allenatore: Camplone 6.
LUCCHESE (4-3-3): Gazzoli 6.5; Nocentini 6.5, Guidi 6, De Simone 6.5, Renzetti 6.5 (1' st Bolzan 6.5); Scalise 7, Briano 7.5, Bono 6 (20' st Azizou 6); Nielsen 5.5 (9' st Bonfanti 5.5), Giglio 6, Masini 7. In panchina: Castelli, Castiglia, Magnani, Cesaretti. Allenatore: Braglia (squalificato, in panchina Isetto) 6.
ARBITRO: Santonocito di Abbiategrasso 6.
RETI: 3' pt Masini, 35' st Piccolo, 37' st Durante (autorete).
NOTE: oltre seicento gli spettatorio. Ammoniti: Renzetti, Giglio, Briano, Bedin, Nielsen, Lollini e Masini. Angoli: 6-4 per la Lucchese. Recuperi: pt 2'; st 4'.

POTENZA-JUVE STABIA 2-1

POTENZA (4-4-2): Pipolo 6; Lolaico 6.5, Bruno 6, Urbano 6, Cuomo 6; Cammarota 5.5, Vianello 6, Ametrano 6, Kontè 5 (17' st D'Ambrosio 6); Berretti 6.5 (37' st Di Bella sv), De Cesare 7. In panchina: Juliano, Delgado, Garzelli, Grillo, Falanca. Allenatore: Tosi 6.
JUVE STABIA (4-4-2): Prisco 6; Gritti 6, Gomsy 5, Affatigato 5 (29' st Imparato sv), Di Berardino 6; Fanelli 5 (4' st Peluso 6), Rizza 6, De Rosa 6, Magliocco 6; Pisani 5 (6' st Sabatino 6), Baclet 5. In panchina: Righi, Correale, Marzocchi, Esposito. Allenatore: Capuano 6.
ARBITRO: Magno di Catania 5.
RETI: 47' pt De Cesare (rig), 2' st Berretti, 38' st Magliocco.
NOTE: circa 3.500 gli spettatori. Espulso Tosi, tecnico del Potenza, per proteste. Ammoniti: Cuomo, Imparato e Pisani. Angoli: 5-4. Recuperi: pt 3'; st 6'.

I CANNONIERI

12 RETI: Di Gennaro (2 rig) (Gallipoli).
11 RETI: Di Napoli (Salernitana) (1 rig).
9 RETI: Sansovini (Pescara).
8 RETI: Ghezzal (Crotone).
7 RETI: Mastronunzio (1 rig) (Ancona); Masini (1 rig) (Lucchese); Motta (4 rig) (Pistoiese).
6 RETI: Martinetti (3 rig) e Myrtaj (Arezzo); Mancini (Taranto).
5 RETI: Morello (Gallipoli); Caputo (2 rig) (Juve Stabia); Bonvissuto (3 rig) (Lanciano); Giglio (1 rig) (Lucchese); Favasuli (4 rig) (Martina); Artistico (3 rig) (Massese); Califano (Perugia); Felci (Pescara); Cutolo (Taranto).
4 RETI: Miglietta (Ancona); Basso e Dal Rio (Crotone); Pintori (Lanciano); Guariniello (Martina); Pippi (Massese); Amore e Mazzeo (1 rig) (Perugia); Micco (Pescara); Berretti (Potenza); Ferraro (Salernitana); Curiale (1 rig) (Sambenedettese); Menichini (Sangiovannese).
3 RETI: De Sousa e Nassi (Ancona); Cigan, Ginestra (di cui 2 con il Perugia) e Russo (Gallipoli); Magliocco (Juve Stabia); Bruno (Martina); Bonatti (Massese); Cani (Pescara); Delgado, Konte e Vianello (Potenza); Morini (Sambenedettese); Rastelli e Sibilli (1 rig) (Sorrento); Dionigi (Taranto).
2 RETI: Falomi e Kroupi (Arezzo); Espinal (Crotone); Horvath, Lo Monaco e Stentardo (Gallipoli); Affatigato, Baclet, Di Berardino e Longobardi (Juve Stabia); Alberti, Giorgetti e Lauria (Lanciano); Bertolini (Lucchese); Piccolo (1 rig) (Martina); Amodeo (1 rig), Cagni e Turetta (Massese); De Lucia (1 rig) (Pescara); Bellazzini, Cipolla (entrambi con la Lucchese), Femiani e Guerri (Pistoiese); De Cesare (1 rig) e Dettori (Potenza); Ferraro (1 rig) e Magliocco (Salernitana); Ferrini, Giorgino e Soddimo (Sambenedettese); La Fortezza (1 rig) (Sangiovannese); Fragiello, Piccioni e Ripa (Sorrento).
1 RETE: Anderson, Caremi, Cazzola, Ghezzal (rig), Olivieri, Pederzoli, Rizzato (rig) e Schiattarella (Ancona); Bondi, Cavagna, Togni e Vigna (Arezzo); Bischeri, Borghetti, Pacciardi, Rossi e Russo (Crotone); Cimarelli, Cini, Di Miceli, Molinari e Vastola (Gallipoli); Fanelli, Esposito, Fusco e Orolunleke (Juve Stabia); Bolic, Vincenti e Wilker (Lanciano); Bolzan, Briano, De Simone Guidi, Nocentini, Morello, Zanetti e Zizzari (Lucchese); Manca e Mancino (Martina); Campisi, Carrara e Piccinni (Massese); Anaclerio, Catinali, Mocarelli, Morfù e Rizzo (Perugia); Alfageme, Caracciolo, Di Matteo e Vitale (Pescara); Biancospino, Boldrini e Cocco (Pistoiese); Ametrano, Cammarota, Cuomo, Galantucci, Grillo e Pignalosa (Potenza); Cardinale, Ciarcià, Di Deo, Masini e Soligo (Salernitana); Forò, Galeotti, Marino (Sambenedettese); Cesaretti, Rebecca Salvatori e Scugugia (Sangiovannese); Gautieri (rig), Maiorano, Maury, Ottobre, Radi e Russo (rig) (Sorrento); Asenzi e De Liguori (Taranto). Autoreti: Concetti (1, Ancona); Durante (1, Martina); Diliso e Vitale (1, Pescara); Iuliano (1, Potenza); Braca (1, Sorrento).

PROSSIMO TURNO - 5ª GIORNATA DI RITORNO - 3/02 - ORE 14.30

Arezzo - Perugia
Crotone - Martina
Lanciano - Potenza
Lucchese - Sangiovannese
Massese - Ancona
Pescara - Juve Stabia
Pistoiese - Gallipoli
Sorrento - Sambenedettese
Taranto - Salernitana

C2/C - 4ª GIORNATA DI RITORNO

Benevento - Andria 1-0
Cassino - Gela 1-0
Catanzaro - Real Marcianise 0-1
Igea Virtus B. - Val di Sangro 1-1
Monopoli - Cisco Roma 2-0
Pescina VdG - Vigor Lamezia 1-2
Sangiuseppese - Noicattaro 1-1
Scafatese - Melfi 1-1
Vibonese - Celano rinviata

CLASSIFICA: Benevento 47 punti; Pescina 43; Monopoli 36; Marcianise 33; Cisco Roma, Cassino, Lamezia 29; Catanzaro, Igea Virtus, Melfi 27; Celano Olimpia, Gela 26; Andria 22; Vibonese 21; Noicattaro, Scafatese 20; Sangiuseppese 19; Val di Sangro 17. Gela, Pescina, Noicattaro, Scafatese, Valdisangro e Celano una gara in meno Vibonese due gare in meno Melfi penalizzato di 1 punto

PROSSIMO TURNO - 5ª GIORNATA DI RITORNO - 27/01 - ORE 14.30

Andria - Sangiuseppese
Celano - Cassino Cisco
Roma - Benevento
Gela - Monopoli
Melfi - Pescina VdG
Noicattaro - Vibonese
Real Marcianise - Val di Sangro
Scafatese - Catanzaro
Vigor Lamezia - Igea Virtus B.

SERIE D - 4ª GIORNATA RITORNO - GIRONE H

Barletta - Bitonto 1-0
Brindisi - Ischia 3-1
Grottaglie - Venosa 0-0
Lavello - S.F.Normanna 0-3
Matera - Quarto 1-1
Pomigliano - Francavilla 0-0
Sapri - Giugliano 2-1
Savoia - Fasano 1-1
Viribus Unitis - Gragnano 0-1

CLASSIFICA: Barletta 43 punti; Bitonto 42; AversaNormanna 39; Gragnano 35; Grottaglie 33; Brindisi 32; Francavilla 31; Sapri 30; Ischia 29; Pomigliano 28; Savoia 26; Fasano 25; Venosa, Viribus Unitis 23; Matera 22; Quarto 20; Giugliano 19; Lavello 3.

PROSSIMO TURNO - 5ª GIORNATA RITORNO - 27 GENNAIO - 14.30

Bitonto - Lavello
Fasano - Brindisi
Francavilla - Quarto
Giugliano - Barletta
Gragnano - Savoia
Ischia - Grottaglie
Sapri - Matera
S.F.Normanna - Viribus Unitis
Venosa - Pomigliano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400