Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 20:21

Bari, Di Cesare ammette «Soffriamo troppo all'inizio»

Bari, Di Cesare ammette «Soffriamo troppo all'inizio»
BARI – "Contro il Modena è stata una partita un pò maledetta. Soffriamo troppo i primi minuti contro avversari che ci mettono energia doppia perché affrontano il Bari. Senza dubbio abbiamo sbagliato il primo tempo emiliano, poi potevamo pareggiarla, ma non ci siamo riusciti": il difensore del Bari Valerio Di Cesare non ha fatto drammi nella conferenza stampa al San Nicola dopo la sconfitta esterna contro il Modena, ma ha riconosciuto che Guarna e compagni hanno subito la maggiore frenesia dei canarini.

"E' vero che le altre squadre di testa continuano a vincere - ha aggiunto – ma i conti si faranno verso marzo-aprile. L'importante è restare nelle posizioni alte di classifica". Intanto i pugliesi sono sempre più perforabili sulle palle inattive (4 degli ultimi cinque gol subiti). "Dobbiamo migliorare – ha replicato -. Bisogna stare più attenti e sicuramente lavoreremo anche su questo. Se vogliamo arrivare ad ottenere traguardi importanti, non possiamo permetterci cali di concentrazione o approcci sbagliati".

L'ultima considerazione sul Perugia: "Quella umbra – ha detto - è una buonissima squadra. Ad inizio campionato dissi che avrebbe potuto lottare per le prime posizioni di classifica. Subisce pochi gol e ha elementi di qualità in avanti", ha concluso Di Cesare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione