Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 00:23

Tennis - Pennetta: «Dura per Errani in Australia»

La brindisina (al primo turno degli Open avrà la diciottenne slovacca Cibulkova: «Conosco la mia avversaria, ci ho perso una volta ma poteva andare peggio»): «A parte lei, che ha pescato la Davenport, il sorteggio del primo turno non è stato negativo per le italiane»
Tennis - Pennetta: «Dura per Errani in Australia»
MELBOURNE (AUSTRALIA) - «A parte la Errani, che ha pescato la Davenport, il sorteggio del primo turno non è stato negativo». Flavia Pennetta, reduce dalle semifinali a Hobart, commenta il tabellone degli Australian Open che cominciano lunedì. Undici gli italiani al via, quattro uomini e sette donne. Per la tennista brindisina al primo turno c'è la diciottenne slovacca Dominika Cibulkova: «Conosco la mia avversaria, ci ho perso una volta ma poteva andare peggio. A Hobart ho giocato contro la Daniilidou, avversaria della Garbin. Ha vinto il torneo, gioca un bel tennis ma Tathiana è solida. Si difende molto bene anche l'australiana Dellacqua, avversaria della Knapp, mentre la velocità della palla della Schiavone è nettamente più alta di quella della francese Loit, alla quale però non va lasciata l'iniziativa. Per la Vinci dipende dal ginocchio: Roberta è al rientro e non gioca da un pò. Se sta bene è più forte della Ruano Pascual, così come la Camerin dell'australiana Wheeler». Tocca quindi ai ragazzi. Seppi e Bolelli attendono un qualificato, Filippo Volandri sfida il francese Grosjean mentre per Fognini c'è lo statunitense Russell: «Non conosco l'avversario di Fognini - dice la Pennetta - mentre Grosjean è un rivale duro. Ma se Filippo ci crede può farcela». Infine i pronostici sul torneo: «Federer e Henin, nessun dubbio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione