Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 18:39

Basket, l'Enel Brindisi dà continuità: Venezia ko 

Basket, l'Enel Brindisi dà continuità: Venezia ko 
BRINDISI - Continuità di gioco per l'Enel Basket Brindisi che questa sera in casa ha superato l'Umana Venezia con 89-84 (parziali: 22-27; 42-39 (20-12); 64-63 (22-24); 89-84 (25-21) rafforzando la splendida vittoria di una settimana fà contro contro l’Acqua Vitasnella Cantù.

L'Enel Brindisi, priva anche di David Cournooh che si infortuna nel riscaldamento, vince 89-84 contro la Umana Venezia e la aggancia a otto punti in classifica. Banks e Scott per i padroni di casa mettono a segno 20 punti a testa. Dall’altra parte non bastano i 21 di Peric e i 19 di Owens.

Nel primo quarto si gioca subito a ritmi elevatissimi con Venezia che corre avanti e Brindisi che risponde colpo su colpo. Finisce 22-27.
Il secondo quarto si apre con un parziale di 8-3 per Brindisi (30-30) che costringe Recalcati a chiamare time-out. Bucchi alza il quintetto con Milosevic insieme a Zerini e Kadji ma la scelta non paga e a 2'30» dall’intervallo lungo è il coach di Brindisi a chiamare la sospensione sul -7 (32-39).  Brindisi rientra forte in campo e risponde con un 7-0 che rimette la situazione in perfetta parità (39/39) a un minuto dalla fine.
Si va al riposo con i padroni di casa in vantaggio 42-39.

Il terzo quarto riprende con Venezia che buca la retina in sequenza con Peric e Owens, ma dall’altra parte Brindisi ritrova un Gagic finalmente ispirato anche a canestro. Alla fine gli ospiti recuperano, trascinati da Green e poi da Owens, autore di 19 punti. Si va all’ultimo intervallo sul 64-63. A cinque minuti dalla fine Venezia si porta a -7 con due liberi di Viggiano, e in parità (79-79) a meno di due minuti dalla fine.

Banks prende per mano Brindisi e con sei punti consecutivi porta all’85-79 a 50 secondi dalla sirena finale e poi al successo. Il PalaPentassuglia diventa una bolgia e Scott in entrata chiude la gara suggellata dal canestro finale da Banks in contropiede.
Una vittoria del cuore per la squadra di Bucchi che chiude 89-84.

TABELLINO

BRINDISI: Banks 20, Scott 20, Cournooh, Harris 8, Milosevic 2, Pacifico, Gagic 13, De Gennaro, Zerini 9, Marzaioli 8, Kadji 9. All. Bucchi.

VENEZIA: Peric 21, Goss 10, Bramos 15, Tonut, Jackson 7, Green 4, Ruzzier 3, Owens 19, Ress, Simioni, Ortner 2, Viggiano 3. All. Recalcati.

Arbitri: Lamonica, Bettini, Ranaudo. Note: tiri da 3: Brindisi 10/17; Venezia 10/33. Tiri liberi: Brindisi 9/15; Venezia 6/8; Rimbalzi: Brindisi 33; Venezia 34. Usciti per 5 falli: nessuno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione