Cerca

Calcioscommesse, assolti in appello Bonomi e Colombo

Calcioscommesse, assolti in appello Bonomi e Colombo
BARI - La seconda sezione penale della Corte d’appello di Bari ha assolto 'per non aver commesso il fattò gli ex giocatori del Bari Simone Bonomi e Corrado Mario Colombo e l’ex calciatore del Treviso William Pianu, coinvolti in uno dei procedimenti baresi sul calcioscommesse. In primo grado, nel febbraio 2014, al termine di un processo celebrato con rito abbreviato, Bonomi e Colombo furono condannati a 4 mesi di reclusione e 200 euro di multa, Pianu a 6 mesi di reclusione e 400 euro di multa (tutti con pena sospesa). 

I tre imputati rispondevano di frode sportiva per due partite dei campionati di serie B 2007-2008 e 2008-2009, Salernitana-Bari e Bari-Treviso, vendute dai biancorossi- secondo i pm -per complessivi 220mila euro. La sentenza di primo grado chiude un filone dell'inchiesta della procura barese sulle combine della seria B. Bonomi, Colombo e Pianu erano stati anche condannati al pagamento di mille euro a titolo di risarcimento danni per ciascuna delle parti civili costituite nel processo. Il giudice aveva riconosciuto il risarcimento per sette tifosi biancorossi e per l'associazione «Bari in testa» che rappresenta altri 200 tifosi. Nell’ambito di questo procedimento hanno patteggiato la pena ad un mese di reclusione gli ex giocatori del Bari Andrea Masiello, Marco Esposito, Davide Lanzafame, Nicola Santoni e Cristian Stellini, ex assistente di Antonio Conte alla Juventus. Altri 18 imputati, tra ex giocatori e dirigenti di Bari, Salernitana e Treviso, sono a processo con rito ordinario dinanzi al giudice monocratico Domenico Mascolo

Per perdere Bari-Treviso dieci calciatori biancorossi - secondo l’accusa - intascarono complessivamente 70.000 euro. Il danaro sarebbe stato consegnato dal calciatore del Treviso William Pianu ai baresi Ivan Rajcic, Vincenzo Santoruvo, Davide Lanzafame, Jean Francois Gillet, Marco Esposito, Nicola Belmonte, Nicola Strambelli, Massimo Bonanni e Massimo Ganci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400