Cerca

Calcio Squalifiche - Tre giornate a Cuomo del Potenza

Sempre in serie C1, un turno a Cossu (Manfredonia). Ammenda al Foggia (200 euro).In C2, una partita a Sangirardi (Noicattaro, che pagherà un'ammenda di 2.000 euro). In serie B, stop per Pegolo (Mantova), che non potrà giocare sabato contro il Lecce, e altri otto calciatori
FIRENZE - Il giudice sportivo Pasquale Marino, in merito alle partite della 16ª giornata di serie C1 ha squalificato 19 giocatori. Per tre giornate è stato fermato Cuomo (Potenza), per due Mammarella (Salernitana) e per una Bricca, Mezzanotti (Arezzo), Nocerino (Cavese), Lauria (Lanciano), Lomi (Lecco), Maggioni (Legnano), Cossu (Manfredonia), Menassi (Monza), Coletto (Novara), Bau, Muzzi (Padova), Catinali (Perugia), Femiano (Pistoiese), Negrini (Pro Patria), Ambrogioni (Salernitana), Galeotti (Sambenedettese), Cisse (Verona). Tra gli allenatori stop di un turno a Giannini (Massese). Tra le società ammende a Ancona (5.000 euro), Sambenedettese (2.000 euro), Cavese (1.000 euro), Crotone, Paganese, Pescara, Sangiovannese (500 euro), Foggia (200 euro).

In C2 squalificati per un turno Landaida (Benevento), Di Meglio (Catanzaro), Mancini (Gela), Montella (Igea Virtus), Sangirardi (Noicattaro), De ANgelis (Pescina), Sivilla (Val di Sangro), Marrazzo (Valenzana), Corapi, Cordiano (Vibonese), Pascuccio (Vigor Lamezia). Tra le società ammende a Igea Virtus (2.500 euro), Noicattaro (2.000 euro).

In merito alle gare di serie B disputate l'1 dicembre scorso, il Giudice sportivo Gianpaolo Tosel ha squalificato per un turno La Rosa (Ravenna), Gaveglia (Messina), Allegretti, Lima (Triestina), Bocchetti (Frosinone), D'Anna (Piacenza), De Angelis (Avellino), Pegolo (Mantova), Pivotto (Ravenna). Tra le società ammenda a Vicenza (3.000 euro). Tra gli allenatori, squalifica per due giornate a Pagliari (Ravenna), proprio ieri esonerato dalla società romagnola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400