Cerca

Pugilato - Piccirillo partito per gli Stati Uniti

Il primo dicembre si svolgerà nel Connecticut la sfida con lo statunitense Forrest, detentore della corona mondiale Wbc dei superwelter. Il modugnese: «Ho lavorato sodo e ho buone sensazioni». L'incontro sarà trasmesso da SportItalia a partire dalle 04,00 (ora italiana) di domenica 2 dicembre
BARI - Ultima settimana di allenamento per Michele Piccirillo, campione europeo dei superwelter, prima della sfida con lo statunitense Vernon Forrest, detentore della corona mondiale Wbc dei superwelter.
Piccirillo è partito questa mattina per il Connecticut dove, tra una settimana, il primo dicembre, si svolgerà la sfida. Fino a giovedì suo sparring partner è stato l'inglese Robert Lloyd; ieri invece, è toccato al supermedio italiano Luciano Lombardi.
«E' stata una settimana intensa - ha detto Piccirillo, prima della partenza - ho lavorato sodo e mi ritengo soddisfatto. Tirare di guanti con Lombardi mi è stato molto utile perchè mi ha permesso di riprodurre situazioni simili a quelle che potrei ritrovarmi sul ring americano. Sono due pugili che si somigliano molto per caratteristiche fisiche e tipologia di pugilato. Questa volta non dovrebbero esserci incognite e avverto anche buone sensazioni generali».
La preparazione del gentleman del ring si è arricchita, nell'ultimo periodo, anche della presenza di Patrizio Sumbu Kalambay. Al seguito di Piccirillo e dell'ex campione del mondo congolese anche il papà, Scipione, suo primo fan, e il fisioterapista Vincenzo Maiorano.
In questa settimana, Piccirillo dovrà ancora perdere circa un chilogrammo e mezzo. L'incontro sarà trasmesso dall' emittente SportItalia a partire dalle 04.00, ore italiane, di domenica 2 dicembre 2007.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400