Cerca

Divieto di accesso per cinque anni ai nove ultrà tarantini arrestati

Causarono i disordini allo stadio Iacovone in occasione dell'incontro Taranto-Massese (C1, girone B) dell'11 novembre scorso. A causa degli incidenti la partita fu sospesa e il giudice della Lega di C decretò la sconfitta degli ionici a tavolino e la disputa delle prossime quattro partite a porte chiuse
TARANTO - Divieto di accesso agli stadi per cinque anni: questa la misura disposta dal questore di Taranto, Gian Carlo Pozzo, nei confronti dei nove ultras arrestati dalla polizia per i disordini allo stadio Erasmo Iacovone di Taranto in occasione dell'incontro Taranto-Massese (C1, girone B) dell'11 novembre scorso.
A causa degli incidenti la partita fu sospesa e il giudice sportivo della Lega di C decretò la sconfitta del Taranto a tavolino (0-3) e la disputa delle prossime quattro partite casalinghe a porte chiuse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400