Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 02:28

Calcio - Apre Toni, chiude Panucci: Italia all'Europeo 2008

La punta va a segno dopo appena 2', ma la Scozia pareggia e ci fa soffrire. Nel recupero il difensore regala la qualificazione agli azzurri (e alla Francia). Gara giocata sotto una pioggia battente davanti a un pubblico correttissimo. La squadra italiana con il lutto al braccio • Mercoledì chiude Italia-Far Oer
LSCOZIA-ITALIA 1-2 (0-1 dopo il primo tempo)

SCOZIA: (4-5-1): Gordon 6.5, Hutton 5, McManus 5, Weir 5, Naysmith 5, Hartley 5.5, Fletcher 6, Brown 6 (29' st, Miller 6), Ferguson 6.5, McCulloch 6 (45' st Boyd sv), McFadden 5.5 (12 Mc Gregor, 13 Alexander, 14 Caldwell, 15 Pearson, 16 Robson). All.: McLeish 5.5.
ITALIA (4-3-2-1): Buffon 6, Panucci 7, Barzagli 6.5, Cannavaro 6.5, Zambrotta 6.5, Gattuso 6.5 (42' st De Rossi sv), Pirlo 6.5, Ambrosini 6.5, Camoranesi 6 (38' st Chiellini 6), Di Natale 6.5 (23' st Iaquinta sv), Toni 7 (14 Amelia, 22 Oddo, 20 Perrotta, 11 Gilardino). All.: Donadoni 7.
Arbitro: Mejuto Gonzalez (Spa) 6.
Reti: nel pt 2' Toni; st, 30' Ferguson, 45' st Panucci.
Recupero: 1' e 1'.
Angoli: 7 a 4 per la Scozia.
Note: L'Italia ha giocato con il lutto al braccio in memoria di Gabriele Sandri, il tifos laziale ucciso domenica scorsa.
Ammoniti: Naysmith, McCulloch e Toni per gioco falloso.

ROMA - Sotto la pioggia battente all'Hampden Park di Glasgow passa poco più di un minuto e l'Italia trova il vantaggio con Toni che concretizza con l'esterno destro un assist dalla sinistra di Di Natale. Al 16' gli scozzesi reclamano un calcio di rigore per un ipotetico fallo di mano di Zambrotta, ma il braccio del difensore azzurro è attaccato al corpo. Al 31' l'Italia si è vista annullare un gol regolare di Di Natale per fuorigioco. Brividi nel finale per la formazione di Roberto Donadoni con Pirlo che in pieno recupero salva di testa sulla linea di porta con Buffon battuto.
Nella ripresa doccia fredda per l'Italia che subisce il pari scozzese con il gol Ferguson che al 65' sfrutta una corta respinta di Buffon sugli sviluppi di un calcio di punizione. Il gol del centrocampista inglese, però, è viziato da un probabile fuorigioco. All'82' la Scozia non sfrutta una palla-gol clamorosa con McFadden che, liberato davanti a Buffon, spara incredibilmente fuori. Immediata la reazione degli azzurri che all'88' sfiorano il gol vittoria con Panucci che in tuffo di testa mette fuori da due passi. Il difensore azzurro si riscatta al 91' realizzando, sempre di testa su punizione di Pirlo, il gol che vale la qualificazione.
La classifica vede gli azzurri al comando con 26 punti davanti alla Francia a quota 25, in campo mercoledì in Ucraina e già qualificata grazie alla vittoria degli azzurri. Eliminata la Scozia che resta a 23 punti. L'Italia tornerà in campo mercoledì prossimo per affrontare le FarOer a Modena in una partita che sarà più che altro una passerella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione