Cerca

Calcio / Serie B - Lecce, vittoria con dedica

Abbruscato, dopo il gol contro il Modena (2-0, ha chiuso Vives al 93'), ha baciato una foto, messa dinanzi al sottopassaggio che porta agli spogliatoi, del magazziniere De Giorgi, morto il 1° novembre. Ospiti in nove dal 40' • I risultati della 14ª giornata • La classifica • I cannonieri • Il prossimo turno
Elvis AbbruscatoLECCE - MODENA 2-0 (1-0 nel primo tempo)

LECCE (3-5-2): Rosati, Polenghi (8' st Cottafava), Diamoutene, Schiavi, Ariatti, Munari, Zanchetta (1' st Vives), Ardito, Giuliatto, Abbruscato (12' st Valdes), Tiribocchi. (99 Benussi, 6 Angelo, 15 Mihoubi, 32 Tulli). All. Papadopulo.

MODENA (5-3-1-1): Frezzolini, Antonazzo, Gozzi, Frey, Ungari, Tamburini (39' st Koffi), Giampà, Pani (29' st Nicoletti), Longo, Colacone (36' st Fantini), Bruno. (50 Narciso, 2 Ricchi, 7 Luisi, 18 Stanco). All. Mutti.

Arbitro: De Marco di Chiavari.

Reti: nel pt 17' Abbruscato, nel st 48' Vives.

Espulsi: nel pt 29' Gozzi per fallo su Tiribocchi; al 38' Frey per doppia ammonizione.
Ammoniti: Polenghi, Cottafava, Ariatti e Gozzi per gioco falloso, Valdes per simulazione

Angoli: 7-4 per il Lecce. Recupero: 1' e 4'. Spettatori: 5.000 circa.

Note: le due squadre hanno giocato col lutto al braccio, il Lecce per la morte del magazziniere Antonio De Giorgi e il Modena per la morte del padre del giocatore Perna.

LECCE - Un Modena in nove uomini per circa un'ora ha tenuto in scacco il Lecce, costringendolo a soffrire sino alla fine. I locali sono passati in vantaggio al 17' con un bel gol di Abbruscato (colpo di testa su cross di Tiribocchi) ed hanno raddoppiato solo in pieno recupero con Vives, che ha concluso una triangolazione Tiribocchi-Valdes. Per il resto buio pesto in una partita in cui gli ospiti, rimaneggiati per alcune assenze e pur costretti a giocare in nove uomini per l'espulsione di Gozzi (fallo da dietro su Tiribocchi) e Frey (doppia ammonizione), sono riusciti a tenere spesso palla e qualche volta a mettere il naso fuori dalla finestra.
Il Lecce, infatti, non ha saputo sfruttare la superiorità numerica col possesso palla e la manovra, ma soprattutto i centrocampisti hanno fatto a gara a sparacchiare la sfera per un'azione spesso macchinosa. Nelle poche occasioni in cui è riuscito a portarsi in zona-tiro, il Lecce ha trovato sulla sua strada un ottimo Frezzolini che ha sventato almeno tre situazioni critiche.
Il migliore del Lecce è stato Tiribocchi che ha anche colpito un palo al 31' del secondo tempo. Partita diventata senza storia perché i contrattacchi del Modena sono stati assai timidi e il Lecce ha vivacchiato sul gol iniziale di Abbruscato. L'attaccante era in campo con l'allenatore Papadopulo, dieci giorni fa, quando un fulmine uccise il magazziniere della squadra salentina, Antonio De Giorgi. Oggi dopo il gol Abbruscato, seguito dai compagni, è corso a baciare una foto dello sfortunato magazziniere che era stata collocata dinanzi al sottopassaggio che porta agli spogliatoi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400