Cerca

Bari, dall'Inter arriva Puscas «beffati» Carpi e Bologna

Bari, dall'Inter arriva Puscas «beffati» Carpi e Bologna
di DAVIDE LATTANZI

BARI - Il Bari ha in pugno George Puscas e attende Gaston Camara. Il club biancorosso è pronto a pescare a piene mani dal vivaio dell’Inter, dal quale ha già prelevato il difensore Isaac Donkor. Il dialogo con la società nerazzurra ha prodotto ulteriori passi avanti nelle ultime ore. La decisa accelerata per l’arrivo di Camara è ormai nota. La trattativa per il 19enne guineano era già stata impostata a giugno, salvo poi subire una lieve frenata e ripartire di slancio nel corso della settimana. Per il veloce esterno offensivo si è praticamente ai dettagli. Il colpo pressoché ultimato, però, riguarda Puscas. Sul rumeno classe ’96 è stata superata un’agguerrita concorrenza che comprendeva alcune compagini della massima serie francese, nonché Bologna e Carpi in A. Per l’ufficialità si dovrà attendere probabilmente lunedì, ma l’operazione è conclusa. Al punto che il centravanti balcanico, che ieri sera ha firmato il contratto, potrebbe già aggregarsi nelle prossime ore ai nuovi compagni nel ritiro di Roccaporena che scatterà oggi.

Con Puscas, Nicola risolverà il problema della prima punta in vista dell’esordio in Coppa Italia in programma il 9 agosto (a tal proposito, il Bari affronterà la vincente di Foggia-Lucchese e dovrebbe scendere in campo alle 21): nell’occasione, infatti, mancheranno Caturano e De Luca, entrambi squalificati. Così come non è scontato che per tale data si sblocchi la trattativa per Rolando Bianchi: il centravanti lombardo resta in cima ai desideri, ma non è semplice raggiungere l’intesa con il Bologna (proprietario della punta bergamasca) su come corrispondere l’oneroso ingaggio (700mila euro) percepito dal 32enne bomber.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400