Cerca

L'Enel Brindisi parte a Pistoia  poi c'è Bologna in casa

L'Enel Brindisi parte a Pistoia  poi c'è Bologna in casa
di Franco De Simone

BRINDISI - Non sono ancora andate in archivio le immagini di «gara sette» (finale playoff) fra Grissin Bon Reggio Emilia - Banco di Sardegna Sassari, con quel satanasso di Jerome Dyson (vecchia conoscenza di Brindisi) che fa ammattire la difesa ordinata da coach Max Menetti nell’estremo tentativo di portare a Reggio il tricolore, e già si inizia ad alzare il sipario sulla nuova stagione della Lega A.

Ieri, la Lega Basket ha ufficializzato il calendario con le date della stagione al termine dell'assemblea svoltasi a Bologna: si riparte, ma non ci sarà la Virtus Roma che ha lasciato spazio alla ripescata Caserta. Di contro, ci sarà la novità Auxilium Torino.

La nuova stagione parte il weekend del 26 e 27 settembre con la Supercoppa Italiana a Torino: un quadrangolare che il sabato vedrà di fronte i campioni d'Italia di Sassari contro Reggio Emilia, nella riedizione della finale Scudetto, e l'Olimpia Milano contro la Reyer Venezia.

Il campionato scatterà ufficialmente il 4 ottobre con la prima giornata. Le altre date: il 10 gennaio 2016 l'All Star Game, le Final Eight di Coppa Italia dal 19 al 21 febbraio, per entrambi gli eventi da decidere ancora le sedi. La stagione regolare si concluderà sabato 30 aprile mentre i playoff vedranno anche quest’anno la formula con i quarti di finale al meglio delle 5 gare e semifinali e finale al meglio delle 7. Resta confermato che non è prevista nessuna sosta nel periodo natalizio. Brindisi, che debutterà a Pistoia, dal 20 dicembre al 3 gennaio giocherà a Milano, ospiterà la neo promossa Torino di coach Luca Bechi il 23 per poi andare a giocare il giorno dopo Santo Stefano (27) a Caserta per poi chiudere il girone d’andata, al palaElio, il tre gennaio.

Ad ogni modo, oltre a Pistoia - Brindisi, la prima giornata avrà un posticipo a giovedì 8 della gara Dolomiti Energia Trentino-EA7 Emporio Armani Milano a causa dell’impegno della squadra milanese contro i Boston Celtics del 6 ottobre. Mentre, la rivincita della finale scudetto tra Banco di Sardegna Sassari e Grissin Bon Reggio Emilia è prevista alla tredicesima giornata, in programma mercoledì 23 dicembre nel primo dei turni del periodo natalizio che vedrà le squadre scendere in campo anche domenica 27 dicembre e domenica 3 gennaio.

Brindisi, nel corso delle quindici gare del girone di andata, giocherà al cospetto del suo pubblico sette partite; inoltre, dopo la gara interna dell’otto novembre, avversaria l’Umana Reyer Venezia, sarà chiamato ad affrontare una doppia trasferta: la prima partita nelle Marche contro la Consultinvest Pesaro (15-11); l’altra, contro la Sidigas Avellino (22-11).

Già alla terza giornata l’incontro con i neo campioni d’Italia: si gioca al Pala Serradimigni (per Kenny Kadji, è già un ritorno nell’isola); mentre il debutto interno avverrà l’11 ottobre contro la Virtus Bologna. Le «V» nere arriveranno con un roster completamente rifatto. Il confermato coach Giorgio Valli ha scelto: acquisti - Dexter Pittman (pivot, Atleticos de San German), Michele Vitali (play, Caserta), Pendarvis Williams (guardia, Agrigento), Rod Odom (ala, Kaod Drama). Quintetto: Gaddy, Ray, Fontecchio, Odom, Pittman. Panchina: Vitali, Oxilia, Williams, Mazzola, Cuccarolo. Un buon debutto per coach Bucchi che vedrà da subito come cercare di battere la squadra della sua città.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400